All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Angiolo Tarocchi: Unwired

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Angiolo Tarocchi: Unwired
Nata a Milano nel 2015, la Jazz Orchestra di Angiolo Tarocchi debutta su disco con quest'ottimo lavoro, realizzato con un organico poderoso sia in termini numerici che nella caratura dei componenti. I musicisti non sono strettamente legati al mondo del jazz e quest'eclettismo si riflette in musica, caratterizzandone in forme più o meno marcate tutti i brani.
Tarocchi è un compositore e orchestratore con solide esperienze nel jazz e nella classica, che ricordiamo per la direzione dell'ambizioso workshop orchestrale Jazz Chromatic Ensemble, fondato nel 1989 con Daniele Cavallanti e Tiziano Tononi.

Qualcosa di quell'esperienza (soprattutto del primo dei due dischi, Evening Standards and New Music si riflette in quest'album anche se le composizioni sono ora del leader, eccetto "Blues to Blues" di Cavallanti. L'impostazione fondamentale è un modern mainstream orchestrale aperto al rock e all'elettricità che ha somiglianze con l'estetica elettrica di Gil Evans: fantasiosi impasti e contrasti timbrici, viva presenza ritmica, improvvise aperture, lunghi pedali su cui svettano gli assoli dei principali solisti.
Esemplari da questo punto di vista sono "Unwired" (con i lunghi interventi di Chiapperini al clarinetto basso e Visibelli al flauto), "Skydreams #5" (con Turra alla chitarra e Bianchi al contralto) e in qualche modo l'acustico "Blues To Blues" (con gli assoli di Fior alla tromba e Di Rosa al pianoforte). È invece caratterizzato da una deliziosa impronta latina "Dark Eyes," un tema ispirato da una melodia di Ahsar Dzhigkaev (dove eccelle Baronchelli al trombone). Ultimo brano dell'album è il breve "Skydream #3" un accattivante frammento che coglie il segno.

Track Listing

Unwired; Blues to Blues; Dark Eyes; Skydream #3 (souvenir); Skydream #5.

Personnel

Marcello Noia, Francesco Chiapperini, Francesco Bianchi, Giulio Visibelli, Daniele Cavallanti, Marco Motta: saxophones; Paolo Russo, Paolo Milanesi, Marco Fior, Vito Emanuele Galante: trumpets; Beppe Caruso, Mauro Ciccarese, Andrea Baronchelli, Alessio Nava: trombones; Sarah Demagistri: vocals; Alberto N.A. Turra: guitar; Rosario Di Rosa: piano; Valerio Della Fonte: bass; Cristiano Calcagnile: drums; Angiolo Tarocchi: conduction.

Album information

Title: Unwired | Year Released: 2017 | Record Label: JCH Productions

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.