All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Chris Kelsey Quartet: The Crookedest Straight Line Vol. 2

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Chris Kelsey Quartet: The Crookedest Straight Line Vol. 2
Ci sono dei musicisti che vanno in studio ed hanno difficoltà a mettere insieme quaranta minuti di musica, altri, come - in questo caso - Chris Kelsey, vanno per registrare un disco e spuntano sul mercato con due lunghi CD dalla qualità sopraffina, frutto più che di arrangiamenti complicati o difficili armonie di energia, di entusiasmo... quello che l'ascoltatore per prima cosa avverte quando viene confrontato con questo tipo di espressione musicale.

In questo Volume 2 (per leggere la recensione del primo volume clicca qui), se proprio dobbiamo dare dei riferimenti stilistici, troviamo il free-bop che abbiamo imparato a conoscere ai tempi delle incisioni di Anthony Braxton per la Arista. Chris Kelsey spunta con un suono acidulo sul sax soprano, suo esclusivo strumento, con intervalli inconsueti, che giustifica la scelta di Bob Rusch di chiamarlo di nuovo in studio e produrlo ancora con la CIMP. Ha un fare originale, un'urgenza espressiva che rendono i suoi assoli interessanti. Celebra l'improvvisazione, in sintonia con una sezione ritmica pulsante e nervosa che non lascia mai scadere il livello di tensione che percorre l'intera session.

A dargli un pò di riposo ed il cambio è il trombettista John Carlson, anche lui su coordinate musicali libere, in continua ricerca della nota che il pubblico non si aspetta, del cambio di marcia improvviso, della bellezza, come accenna il titolo del disco, un pó storta.

"61715" è una libera improvvisazione del quartetto, fatta di momenti eseguiti in duo che si connettono nei dieci minuti di esecuzione. Un omaggio alla libertà creativa che ben sta a metà del disco, in mezzo a brani dalla "struttura" più precisa.

Quel che convince in questo disco, e nel volume precedente, è l'intenzione da parte di musicisti creativi di suonare "more straight ahead", anche se quello che fanno, fa notare Kelsey nelle liner notes, non gli procurerà certo un mucchio di concerti davanti al pubblico che vuole rilassarsi mentre mangia. Però per tanti altri questa musica va benissimo, fuori da schemi in giacca e cravatta e con i capelli in riga: il loro bop un pò spettinato è di quelli che ancora entusiasma ed un sax soprano ed una tromba che non recitano poesie per questa volta sono bene accetti.

Track Listing

01. Robin's Egg Blues (Chris Kelsey) - 6:41; 02. Stunned (Chris Kelsey) - 7:47; 03. All Small Not At All (Chris Kelsey) - 8:31; 04. 61715 (Kelsey/Carlson/Grillot/Rosen) - 10:22; 05. Inside Pout - (Chris Kelsey) - 13:33; 06. Charming (Chris Kelsey) - 10:06; 07. It's yer Birthday (Chris Kelsey) - 8:11.

Personnel

Chris Kelsey (sax soprano); John Carlson (tromba, flicorno); Francois Grillot (contrabbasso); Jay Rosen (batteria).

Album information

Title: The Crookedest Straight Line Vol. 2 | Year Released: 2008 | Record Label: CIMP Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

A Conversation
Tim Hagans-NDR Big Band
Die Unwucht
Christopher Kunz & Florian Fischer
In Space
The Luvmenauts
Afrika Love
Alchemy Sound Project
Sunday At De Ruimte
Marta Warelis / Frank Rosaly / Aaron Lumley /...
Westward Bound!
Harold Land

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.