All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

0

The Claudia Quintet: Royal Toast

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Ora possiamo dirlo: il Claudia Quintet si è fatto "maniera". Il processo di cristallizzazione abbozzato su Semi-Formal e For, con Royal Toast è giunto a perfetto compimento. Gli orizzonti del possibile sono azzerati. Le attese e la curiosità dell'ascoltatore soffocate in un gioco sterile di autocompiacimento estetizzato. Le "forme" hanno preso definitivamente il sopravvento, sono diventate fine e mezzo di una poetica talmente ripiegata su sé stessa da essere fatalmente implosa.

Il camerismo di John Hollenbeck e compagni non sorprende più e nemmeno riscalda. Il maniacale gioco di specchi della band ha raggiunto il massimo grado di frigidità, sostenuto da un io narrante che tutto vede e tutto prevede, un super-occhio ossessivo nel disporre e incatenare il dipanarsi della musica a un copione fitto fitto, che non lascia spazio a nessuno squarcio, a nessuna intrusione. È un disco che congela Royal Toast, splendidamente stucchevole, deliziosamente interpretato da una band di levatura straordinaria: il primus inter pares John Hollenbeck, che del Claudia è da sempre il gran burattinaio, Chris Speed alle ance, Ted Reichman all'accordion, Matt Moran al vibrafono, Drew Gress al contrabbasso e l'ospite Gary Versace al pianoforte, presenza determinante nell'appesantire e infittire ulteriormente la trama timbrico-ritmica delle composizioni.

L'ossigeno inizia a scarseggiare fin dall'iniziale "Crane Merit," poco meno di sette minuti dei quali almeno tre sono occupati da un'interminabile coda. Un po' più ariosa la successiva "Keramag," che si apre con un solo di batteria denso di dettagli, "Keramag Prelude," ma finisce per incagliarsi presto in uno schema di pulsazioni piuttosto prevedibile. Certo, c'è di che indugiare sui ghiribizzi tracciati dalla penna di Hollenbeck e soci, arabeschi che tolgono il fiato, bizantinismi ad altissimo coefficiente di difficoltà. Prendete "Sphinx," un labirinto piazzato al centro di un giardino all'italiana, che al volgere dei due minuti sfocia in un tappeto minimalista che accompagna e sostiene il solo di Gress. E però quella sensazione di soffocamento descritta qualche riga sopra è difficile da scansare: prende alla gola, preme e schiaccia le meningi. Come in quei film di cassetta che hanno da offrire soltanto la spettacolarità degli effetti speciali, si arriva ai titoli di coda, la trasognata "For Frederick Franck," storditi e spossati.

L'orecchio ascolta, ma il cuore non batte.

Track Listing: Crane Merit; Keramag Prelude; Keramag; Paterna Terra; Ted versus Ted; Armitage Shanks; Drew with Drew; Sphinx; Matt on Matt; Zurn; Chris and Chris; Royal Toast; "Ideal" Intro; "Ideal Standard"; American Standard; For Frederick Franck.

Personnel: John Hollenbeck: drums, percussion; Ted Reichman: accordion; Chris Speed: clarinet, tenor saxophone; Matt Moran: vibraphone; Drew Gress: acoustic bass; Gary Versace: piano, accordion (16).

Title: Royal Toast | Year Released: 2010 | Record Label: Cuneiform Records

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Album Reviews
Year in Review
Album Reviews
Live Reviews
Album Reviews
Profiles
Interviews
Extended Analysis
Album Reviews
Extended Analysis
Album Reviews
Extended Analysis
Read more articles
Mix of Sun and Clouds

Mix of Sun and Clouds

Yolk Records
2017

buy
Super Petite

Super Petite

Cuneiform Records
2016

buy
J.A.S.S.

J.A.S.S.

Yolk Records
2014

buy
Jass

Jass

Yolk Records
2014

buy
John Hollenbeck: Songs I Like a Lot

John Hollenbeck:...

Sunnyside Records
2013

buy
September

September

Cuneiform Records
2013

buy

Related Articles

Read Nexus Album Reviews
Nexus
By Jakob Baekgaard
May 23, 2019
Read The Second Coming Album Reviews
The Second Coming
By Daniel Barbiero
May 23, 2019
Read Luminária Album Reviews
Luminária
By John Sharpe
May 23, 2019
Read Jazz Band/Rock Band/Dance Band Album Reviews
Jazz Band/Rock Band/Dance Band
By Jerome Wilson
May 23, 2019
Read When Will The Blues Leave Album Reviews
When Will The Blues Leave
By Karl Ackermann
May 22, 2019
Read Crowded Heart Album Reviews
Crowded Heart
By Dan Bilawsky
May 22, 2019
Read Infinite Itinerant Album Reviews
Infinite Itinerant
By Geno Thackara
May 22, 2019