All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Omer Avital: New Song

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Non a tutti noto in Italia, Omer Avital è uno di quei musicisti che, oltre vent'anni fa, avviarono l'onda di jazzisti israeliani nel jazz statunitense, assieme tra gli altri all'oggi affermatissimo contrabbassista Avishai Cohen. In questo lasso di tempo Avital ha collaborato con molti musicisti di primo piano e ha messo a punto una sua poetica piuttosto personale, che rimanda da un lato alla tradizione ebraica yemenita, dall'altro a quella araba marocchina, essendo quella l'origine del padre.

Tutto questo converge in New Song, nel quale Avital si circonda di ottimi musicisti tra i quali svetta il trombettista Avishai Cohen, ma anche il meno noto e apprezzabilissimo tenorista Joel Frahm. La musica è brillante, dinamica, assai coinvolgente, ma al tempo stesso tutto sommato semplice: gran ritmo a supporto di melodie all'interno delle quali si aprono spazi improvvisativi tradizionali.

La particolarità è data da ritmi e atmosfere, cangianti e sostanzialmente inattesi: se infatti le prime tracce trasudano cultura ebraica, "Tsafdina" si basa su ritmi afro-cubani, "Sabah El-Kheir" e "Ballad for a Friend" sono squisitamente jazzistiche (nella prima, eccellente l'assolo di Frahm in stile breckeriano), "Maroc," "Bedouin Roots" e "Yemen Suite" tornano su atmosfere mediorientali, e "New Middle East" propone una festosa sintesi nella quale anche i ritmi ispanici dicono la loro. Il tutto senza alcun cedimento al kitsch o alla moda world, ma invece con molta spontaneità ed eleganza.

Complice la scelta di far suonare il quintetto in modo assai orchestrale, i singoli emergono solo a tratti, ma quando avviene lo fanno in modo maiuscolo. E lo stesso Avital si lascia alcuni spazi d'assolo melodico molto ben riusciti.

Disco radicato nel mainstream quanto alle strutture, New Song ne emerge grazie ai contenuti, mostrando come l'incontro tra culture sia ancora ben lungi dall'aver esaurito la propria fertilità nel mondo del jazz.

Track Listing: Hafla; New Song; Tsafdina; Avishkes; Sabah el-kheir (Good Morning); New Middle East; Maroc; Ballad for a Friend; Bedouin Roots; Yemen Suite; Small Time Shit.

Personnel: Omer Avital: contrabbasso; Avishai Cohen: tromba; Joel Frahm: sax tenore; Daniel Freedman: batteria; Mehdi Chaib: voce, percussioni.

Title: New Song | Year Released: 2015 | Record Label: Motema Music

About Omer Avital
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Watch

Jazz Near New York City
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read A View From Within
A View From Within
By Dan Bilawsky
Read Fish & Steel
Fish & Steel
By Karl Ackermann
Read Ten
Ten
By David A. Orthmann
Read Aftermath
Aftermath
By Jack Bowers
Read Absolutely Dreaming
Absolutely Dreaming
By Friedrich Kunzmann
Read Baikamo
Baikamo
By Karl Ackermann