All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

3

Arild Andersen, Paolo Vinaccia, Tommy Smith: Mira

Alberto Bazzurro By

Sign in to view read count
Arild Andersen, Paolo Vinaccia, Tommy Smith: Mira
Registrato al leggendario Rainbow Studio di Oslo nel dicembre 2012 e uscito poco più di un anno dopo (gennaio 2014), questo album ci ripropone una delle formazioni più tipiche, esplicative, paradigmatiche, di un dato suono nordico in jazz, nello specifico veicolato attraverso un organico che nella musica afroamericana, pur con tutte le di lei progressive appendici, affonda massicciamente le proprie radici.

L'impatto iniziale ci regala da subito l'abbraccio con quella straniata, fascinosa souplesse che permea l'intero lavoro, anche se è ovvio che ci siano episodi più mossi (per esempio già il secondo, "Blussy"), ma comunque sempre con quell'imprinting chiaro, netto, inconfutabile.

In un paio di brani ("Raijin" e "Kangiten") Smith imbocca lo shakuhachi, e ovviamente l'humus muta, ma non così, di fatto, il tono più pregnante della musica, che mantiene (anzi accentua) la propria magica concentrazione, quella sorta di olimpica quanto vigile indolenza che il timbro scuro, impastato, sabbioso del sax tenore, il deambulare intriso di sottili presagi del contrabbasso e la sofficemente fibrillante circolarità della batteria alimentano con costanza.

Chiude il lavoro un brano felicemente eccentrico rispetto alla sostanziale monoliticità del totale, quello "Steytone" che vede il contrabbasso di Arild Andersen, leader incontestabile del trio (suoi, fra l'altro, otto degli undici brani complessivi), distendersi sopra un lieve tappeto elettronico, con Smith che passa per una volta al soprano (peraltro non accreditato in copertina).

Gran disco, rigorosissimo, anche se il reiterarsi di certe atmosfere può alla lunga generare un minimo di assuefazione.

Track Listing

Bygone; Blussy; Alfie; Rossetti; Reparate; Raijin; Le Saleya; Kangiten; Mira; Eight and More; Stevtone.

Personnel

Tommy Smith: sax tenore e soprano, shakuhachi; Arild Andersen: contrabbasso, elettronica; Paolo Vinaccia: batteria.

Album information

Title: Mira | Year Released: 2014 | Record Label: ECM Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

View events near Oslo
Jazz Near Oslo
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Read Lost & Found
Lost & Found
Guillermo Bazzola
Read Night Visions
Night Visions
Scott Sawyer
Read The Dancing Devils of Djibouti
The Dancing Devils of Djibouti
The Dancing Devils of Djibouti
Read People Flow
People Flow
Erik Verwey
Read Kites and Strings
Kites and Strings
Ben Rosenblum Nebula Project
Read Borrowed From Children
Borrowed From Children
Paul Flaherty / Mike Roberson / Randall Colbourne / James Chumley Hunt

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.