All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Riccardo Morpurgo Mandala Trio: Kaleidoscopic

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Riccardo Morpurgo Mandala Trio: Kaleidoscopic
Creare una forma attraverso la complessità di figure che si producono nell'improvvisazione: questo l'obiettivo del pianista triestino Riccardo Morpurgo per Kaleidoscopic, album registrato alla guida del suo Mandala Trio, formazione dal nome non meno simbolico, composta da due affiatati compagni delle sue terre, il contrabbassista Alessandro turchet e il batterista Luca Colussi.

Morpurgo, autore qualche anno fa di un eccellente disco in piano solo, Dove è il Nord, e più di recente di un notevole lavoro dedicato a Paul Motian, Mesmer, in trio paritetico con Giovanni Maier e Pietro Ricci, si assume qui la responsabilità di guidare la sua formazione attraverso un complesso ordito di strutture scritte e momenti di improvvisazione, che si allontanano tra loro e si ritrovano, senza mai perdere non solo coerenza e leggibilità, ma anche discorso narrativo e liricità.

Ovviamente il modo in cui questo avviene varia di brano in brano: alcuni momenti sono più lirici ("Kaleidoscopic Mandala," "Changes Mandala," la conclusiva "Inner Voice"); altri invece più tesi, proiettati in avanti dalla spinta di contrabbasso e della batteria ("Two Notes Mandala"); altri ancora più ipnoticamente mininali, con frequenti reiterazioni di riff ("Koan"); e c'è perfino spazio per dei brani per piano solo, ora quasi classicheggianti ("Into Inner Voice," "Two Notes"), ora invece più contemporanei ("Kaleidoscopic").

Se Morpurgo domina ovviamente la scena, i compagni non mancano di spazi espressivi, con Turchet che ha modo di spiccare in un paio di lunghi assoli (si ascolti esemplarmente quello su "Zenit") e Colussi che interviene invece soprattutto nella tessitura, ma con apporto tangibile.

Ne scaturisce un disco molto equilibrato, ma anche obliquo, cioè né mainstream, né radicale, né ispirato alle più frequentate forme del piano trio contemporaneo. Originale, quindi, e assai fruibile. E non è poco.

Track Listing

Koan; Into Inner Voice; Two Notes Mandala; Roots; Two Notes; Kaleidoscopic Mandala; Zenith; Changes Mandala; Kaleidoscopic; Inner Voice.

Personnel

Riccardo Morpurgo: piano; Alessandro turchet: bass; Luca Colussi: drums.

Album information

Title: Kaleidoscopic | Year Released: 2019 | Record Label: Artesuono

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Blessings and Blues
Neil Gonsalves Trio
Socially Distanced Duos
Jeff Pearring/Pearring Sound
Reels
Matthew Shipp / Whit Dickey
Dreamsing
Rachel Musson
Invisible Words
Falkner Evans
Soundscapes
Bob Mintzer & WDR Big Band Cologne
Another Land
Dave Holland

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.