Home » Articoli » Pete McCann: Extra Mile

Album Review

Pete McCann: Extra Mile

By

Sign in to view read count
Pete McCann: Extra Mile
Un incisione come Extra Mile si avvicina molto all'estetica di label indipendenti come la Fresh Sound New Talent (non a caso John O'Gallagher e Mark Ferber sono abituali frequentatori di quegli studi di registrazione). Un estetica che da spazio a musicisti giovani, emergenti, o sottovalutati, gli permette di esprimersi in assoluta libertà in contesti congeniali, anche molto diversi tra di loro, e con differenti compagni di viaggio. Così che la personalità artistica e umana del musicista ne possa uscire a 360° gradi, colta in tutte le proprie sfaccettature.

Se vi è un limite in Extra Mile, dell'eccellente Pete McCann, chitarrista che vanta partecipazioni di lusso nei Lee Konitz Nonet, Dan Willis Sextet, Maria Schneider Orchestra tra gli altri, è però quello di riversare tutte le proprie anime artistiche in una sola incisione, quasi a voler dimostrare la propria abilità nel passare da uno stile chitarristico all'altro (neo-bop, jazz-rock, fusion, avanguardia, straight ahead), da un mood compositivo all'altro.

Ne emerge uno zibaldone sonoro tutt'altro che disprezzabile, ma inevitabilmente sfilacciato, con convivenze a volte forzate, e un po' troppo abbondante e carico di materiale, ingolfato si direbbe in termini automobilistici. Anche se Extra Mile è comunque ricco i episodi interessanti soprattutto quando McCann abbandona le atmosfere sofisticate e le sonorità ovattate della sei corde per addentrarsi nella frenesia, nelle nevrosi, nelle ibridazioni, e nei fermenti che popolano la vita quotidiana delle città del mondo.

Track Listing

Fielder's Choice; Isosceles; Stasis; Extra Mile; Angry Panda; Tributary; Pi; Hybrid; Lonesome Prairie Dog; Rhodes Less Traveled.

Personnel

Pete McCann: electric guitar, acoustic guitar; John O'Gallagher: alto saxophone; Henry Hey: piano, Fender Rhodes piano; Matt Clohesy: acoustic bass, electric bass; Mark Ferber: drums.

Album information

Title: Extra Mile | Year Released: 2009 | Record Label: Nineteen-Eight Records

Post a comment about this album

Tags

More

John Scofield
John Scofield
Each Step
Nathan Borton
Zodiac
Barney Wilen

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.