Musician? Boost Your Visibility at All About Jazz

Upgrade your AAJ musician page from standard to premium and make your presence felt!

Maximize your visibility at All About Jazz by upgrading your musician page from standard to premium. With it, you'll receive All About Jazz home page exposure, a highly stylized / ad-free musician page with bonus features and benefits, an ad, plus you control where you sell your music and so much more.
Learn More
3

Riccardo Morpurgo: Dove è il nord

Neri Pollastri BY

Sign in to view read count
Riccardo Morpurgo: Dove è il nord
Registrato in casa nel 2010, questo lavoro di Riccardo Morpurgo è un tipico esempio di interazione riflessiva con il proprio strumento, quel genere di opere che di quando in quando i musicisti appassionati realizzano in primo luogo per loro stessi, per scoprirsi e comprendersi più profondamente. E -non solo da questo punto di vista -il suo ascolto dimostra che in questo caso l'intento è perfettamente riuscito.

Il pianista triestino, infatti, esplora numerosi ambiti musicali, mostrando diverse anime di se stesso e dando vita in ciascuno a situazioni estremamente interessanti: in "Bolle di cristallo" crea delle formazioni sonore degne del titolo, lavorando sulle note alte, per poi passare a quelle basse e trasformare il clima con il solo cambio del suono; in "Ricercare" rinnova la pratica barocca della tastiera, producendo qualcosa di moderno e suggestivo; ne "Il Mangiasuono" recupera stilemi da avanguardie primo Novecento, ma li introduce entro una narrazione intrigante; nella lunga e composita "Ricordo Kora" (forse l'apice del lavoro) passa da suoni puntillistici a uno sviluppo lirico caratterizzato da variazioni, percussioni, abbellimenti e condotto prima sulle note alte accompagnate da un bordone eseguito con la sinistra, poi più volte invertito, con i bassi roboanti in primo piano e gli alti ad accompagnare, fino a tornare alle note isolatamente percussive.

Questi sono solo esempi tratti da un lavoro vario e complesso, ricco di stilemi, rinvii, introspezioni, e che pure appare semplice, rischiando di ingannare l'ascoltatore. Morpurgo è bravo alla tastiera—notevole il suo lavoro con la mano sinistra, interessante il modo in cui interviene percussivamene entro una cifra per molti aspetti classicheggiante -non meno di quanto lo sia creativamente -le invenzioni, come detto, non mancano.

Il lavoro è genuino, personale, spontaneo: privo di sfoggio di virtuosismo così come di ammiccanti riferimenti a scuole o maestri, Dove è il nord si lascia ascoltare come mera opera di Riccardo Morpurgo. Questo basta a farne oggetto di un ascolto più che interessante e appagante. Non è poco.

Track Listing

Kora; Buster Keaton; Bolle di cristallo; Veli; Ricercare; Luna crescente; Roundabout Lennies; Tu ascendi alle stelle; Il Mangiasuono; Guidami; Ricordo Kora; Lune; Tre di due.

Personnel

Riccardo Morpurgo: pianoforte.

Album information

Title: Dove è il nord | Year Released: 2015 | Record Label: Caligola

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Within Us
Chuck Owen and the Jazz Surge
Yellow
Emma-Jean Thackray
Live!
Chick Corea Akoustic Band
Distant Voices
David Janeway
Two As One
Abbey Rader and John McMinn
Stepping Up
Simply This Quintet
Eightfold Path
Jeff Lederer

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.