All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Michael Bates: Clockwise

BY

Sign in to view read count
Michael Bates: Clockwise
Arrivato al terzo CD, e approdato per la prima volta alla corte di Dave Douglas, il contrabbassista Michael Bates dimostra ancora una volta quell’intelligenza musicale che aveva sortito i giudizi positivi espressi in occasione dell’uscita di Outside Sources (2004) e A Fine Balance (2006).

Qui il musicista canadese, ma newyorkese d'adozione, è ancora una volta alla guida dei suoi Outside Sources, il quintetto con cui propone una musica ricca di stimoli e caratterizzata da un’originale capacità di incorniciare in un’unica e coerente area l’incontro tra free jazz, strutture contrappuntistiche e un groove mai interpretato in modo ovvio e stereotipato. Anzi all’origine sembrano esserci una sensibilità del tutto peculiare nello sviluppo armonico e ritmico, ma soprattutto nell’alternare e frastagliare temi e improvvisazioni. Ascoltiamo per esempio l’andamento di “Machinary” in cui un dialogo polifonico e serrato tra tromba e sax lasciano spazio alla parte scritta.

Ma altrettanto interessanti sono anche la struttura del brano iniziale (in cui tromba e sax giocano su due piano differenti ma complementari) e l’improvvisazione di “Damasa”: dopo un tema concatenato e articolato i soli alternano momenti dal ritmo e dalla densità asciutta (e marcata da un lento groove sotterraneo) ad altri più collettivi.

Il primo dei due mood sostiene un sax corposo e affermativo, mente sul clima più infuocato campeggia una tromba pungente. Ed è ancor la tromba, oltre alla melodie vagamente orientaleggianti a richiamare alla memoria Dave Douglas in brani come “Marching” e “Rideau Medals”.

Track Listing

01. Great Exhibition - 3:41; 02. Damasa - 8:10; 03. Rideau Medals - 5:29; 04. Machinery - 5:23; 05. Fellini - 5:41; 06. Lighthouse Keeping - 5:43; 07. Marching - 5:32; 08. Bloodletting - 5:40; 09. The Russian School - 7:28.

Personnel

Michael Bates (contrabbasso); Russ Johnson (tromba); Quinsin Nachoff (sassofono, clarinetto); Jeff Davis (batteria); Quinsin Nachoff (sassofono, clarinetto); Jeff Davis (batteria).

Album information

Title: Clockwise | Year Released: 2009 | Record Label: Greenleaf Music

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

The 1959 Sessions
Stan Tracey Trio
Live 2020-2021
Bévort 3
Live at the Green Mill
Matt Ulery's Delicate Charms
Eternal Aporia
Ben Thomas (US)
Late Night
Sean Fyfe
Cajun Blue
Juliet Varnedoe
2 Blues For Cecil
Andrew Cyrille, William Parker & Enrico Rava

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.