All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Cortex: Avant-Garde Party Music

Vic Albani By

Sign in to view read count
Fossero tutte così le party-band!

Cortex e Clean Feed colpiscono ancora e questo nuovo e ironico Avant-Garde Party Music la dice lunga sulle prospettive dello straordinario quartetto norvegese che dà alle stampe un nuovo capitolo della loro fortunata discografia. Se qualcuno cercasse una naturale evoluzione di un moderno hard-bop che attraversando gli insegnamenti di Ornette Coleman giunge ad un iper-realista punk-jazz mediato dalle filosofie del "free," lo può certamente trovare nelle spire di questa incisione e, più in generale, nella produzione di Cortex.

Immensamente evolutivo, il mood degli scandinavi (vicino per certi versi "generazionali" alle proposte di The Thing e Atomic) vive di linearità autenticamente anti-convenzionali. Energetico e con lo sguardo aperto, ciò che Kristoffer Berre Albers, Thomas Johansson, Ola Hoyer e Gard Nilssen offrono è un corroborante happening estetico, fortemente narrativo e trascinante capace di improvvise fughe in improvvisazione sfrenata e altrettanto improvvisi quanto ironici rimandi al mainstream più compatto o al cool-jazz intellettuale.

Alla fine è una festa e forse a questa il "party" del titolo rimanda.

Piacevole flash di stampo moderno, la materia musicale ribolle di continuo pulsante ritmo totale; il tutto sorprende -in altre parole -allo stesso modo in cui una rock'n'roll band alternativa dovesse approcciare seriamente materiale sonoro non usualmente consono alle proprie corde. In ultima analisi, un rito celebrativo di una sorta di nuovo modo di guardare la materia jazzistica, così come ormai da un buon lustro insegnano molti musicisti e molte band nordiche, specialmente norvegesi.

Evocativo al punto giusto, il sostanziale "caos" indotto di Cortex travolge tutto e tutti proponendosi quale una sorta di new bohemien band calata in una totalizzante attualità formale e stilistica. Buffo a questo punto, analizzare anche la splendida copertina, con tanto di signora agée fotografata di spalle intenta a scrutare una vetrina di un locale o un negozio sconosciuto. Splendida ciliegina pronta a spiegare (oppure no) quello che sta dentro a questa musica e forse anche alla vetrina...

Una cosa su tutte da aggiungere: tenete davvero sott'occhio il signor Thomas Johansson. Poche, oggi, le trombe come la sua in giro.

CD della settimana

Track Listing

Grinder; Chaos; Waltz; (if You Where) Mac Davis; Disturbance; Obverse/Reverse; Perception; Off Course.

Personnel

Thomas Johansson: trumpet; Kristoffer Berre Alberts: saxophones; Ola Høyer: bass; Gard Nilssen: drums.

Album information

Title: Avant-Garde Party Music | Year Released: 2017 | Record Label: Clean Feed Records

Watch

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Three
Three
By Friedrich Kunzmann
Read Morning Light
Morning Light
By David A. Orthmann
Read Berit In Space
Berit In Space
By Mark Corroto
Read Cherry Jam
Cherry Jam
By Karl Ackermann