Home » Articoli » Album Review

Nicolas Masson: Travelers

By

Sign in to view read count
Nicolas Masson: Travelers
Il sassofonista e clarinettista svizzero Nicolas Masson è qui alla testa di una formazione di connazionali che include il ben noto trio del pianista Colin Vallon, autore di diversi dischi per ECM e di supporto anche alla cantante di origini albanesi Elina Duni. Di fatto questo quartetto, noto proprio con il nome che intitola questo album, Travelers, è attivo da circa dodici anni ma qui si mette alla prova con sole composizioni di Masson.

La cifra è palesemente—e anche un po' piattamente—quella di un lirismo nordeuropeo che richiama stilemi alla Jan Garbarek—sia nella scrittura, sia nelle forme espressive di Masson—e li ripete senza particolari guizzi per tutti i cinquanta minuti del disco. Che, certo, è ben suonato, si ascolta con qualche momento di fascino, ma produce in breve stanchezza, se non proprio noia, per l'assenza di elementi di originalità, di sorprese, di cambi di scena.

Unico a intervenire di tanto in tanto con sortite almeno un po' originali è il batterista Lionel Friedli—per esempio in "Almost Forty," dove apre con composta intensità e prosegue con suoni e rumori abbastanza spiazzanti, dato il contesto fin troppo lirico—mentre il pianista e il contrabbassista Patrice Moret al massimo si producono in interessanti dialoghi—come nell'apertura di "Wood"—che alla fin fine sono però solo un supporto al fraseggio piuttosto risaputo del sassofonista.

Per una volta, un disco che dà ragione agli inveterati detrattori dell'estetica ECM.

Track Listing

Gagarine; Fuchsia; Almost Forty; The Deep; Travelers; Philadelphia; Wood; Blurred; Jura.

Personnel

Nicolas Masson: tenor and soprano saxophones, clarinet; Colin Vallon: piano; Patrice Moret: double bass; Lionel Friedli: drums.

Album information

Title: Travelers | Year Released: 2018 | Record Label: ECM Records

Post a comment about this album

Tags

More

Tentacles
Stick Men
Nomad
Jordan VanHemert
Induction
Burkhard Beins, John Butcher, Werner Dafeldecker
Fragile
Ingrid Laubrock and Andy Milne

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.