All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Arild Andersen: The Rose Window - Live at Theater Gutersloh

Maurizio Zerbo By

Sign in to view read count
Il contrabbassista norvegese Arild Andersen è stato un magnifico protagonista del jazz europeo negli anni Settanta, grazie alle collaborazioni con Jan Garbarek, George Russell e Don Cherry. La sua sapienza compositiva ed organizzativa si intravede ancora una volta in questo CD registrato quest'anno in Germania, alla testa di un trio ben affiatato.

Come era lecito attendersi, la dimensione live non aggiunge molto ad una cifra artistica storicizzata, in linea con l'estetica dell'ECM. È una musica che guarda alla sensibilità della musica accademica contemporanea oltre a che alla tradizione del jazz. C'è anche la dovuta attenzione per il retaggio del folklore nord europeo, tra silenzi e digressioni ritmiche controllate da una percezione intimista e malinconica.

Il settantenne leader è il perno di una improvvisazione astratta, che sa assumere modulazioni varie e non scontate, unite ad un avvincente impianto compositivo/narrativo.

Track Listing

Rose Window; Science; The Day; Outhouse; Hyperborean; Dreamhorse; Intervista di Götz Bühler.

Personnel

Arild Andersen: contrabbasso; Helge Lien; pianoforte; Gard Nilssen: batteria.

Album information

Title: The Rose Window - Live at Theater Gutersloh | Year Released: 2016 | Record Label: Intuition

Watch

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Three
Three
By Friedrich Kunzmann
Read Morning Light
Morning Light
By David A. Orthmann
Read Berit In Space
Berit In Space
By Mark Corroto
Read Cherry Jam
Cherry Jam
By Karl Ackermann