All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Kevin Eubanks: The Messenger

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Kevin Eubanks: The Messenger
Lo Stream of consciousness è una tecnica letteraria utilizzata all'inizio del Novecento che consiste nel rappresentare la realtà e la mente seguendo un flusso interiore, nel quale immagini intime si sovrappongono e si fondono a modelli ideali. Come per tutte le forme d'arte, anche per la musica, spesso, si ricorre al flusso di coscienza: ci si immerge in se stessi per estrarre elementi di ispirazione.

In genere nei musicisti questa propensione a far emergere il proprio vissuto si acutizza particolarmente con la piena maturità.

In The Messanger, che è l'ultimo disco del chitarrista e compositore Kevin Eubanks, si dà vita ad un susseguirsi di evocazioni sonore tratte da profonde esperienze d'ascolto intimamente sedimentate e incastonate in sequenze evocanti miti e personaggi musicali che popolano o hanno popolato l'immaginario e che segnano e hanno segnato in qualche modo il destino del chitarrista e compositore di Philadelphia.

Il disco è più di un omaggio a stili e musicisti del passato, è un insieme di immagini sonore e creatività in stile fusion. The Messanger è un concentrato di stratificazioni su arrangiamenti lineari, talvolta persino leggeri, al confine tra concezione jazzistica e "poupular" (d'altronde per sua stessa ammissione Eubanks non è interessato ad ottenere un sound propriamente jazzistico), che si allargano progressivamente, soprattutto nelle ballad, in costrutti più articolati sia armonicamente che tematicamente. Ed è proprio nei brani più lenti che emergono le pagine musicalmente più alte e di indubbio valore espressivo dell'album.

I richiami allusivi più importanti sono alla musica di James Brown e al suo funk dal groove travolgente ("JB"), al rock di Jeff Beck e al suo chitarrismo dallo stile viscerale ("Led Boot" è un brano senza tema costruito su un pedale su cui improvvisano le varie chitarre di Eubanks, persino con effetti wha-wha), al blues di Buddy Guy ("Gost Dog Blues"), al suono di Sly Stone, al jazz chitarristico più tradizionale ("Loved Ones"), al jazz-rock dei gruppi davisiani anni '80. Persino quando si ascolta la coltraniana "Resolution" si avverte una certa volontà di accostarlo ad una idea meno sacrale del jazz e più sonoricamente vicino al funk della Motown.

Nelle quattro ballad del disco invece la musica si distanzia più nettamente dai modelli citati, posside un respiro più ampio, è più riflessiva, più intima.

Nell'insieme gli interventi chitarristici di Eubanks risultano sempre pertinenti al contesto e poco invadenti in generale, il suo suono sa essere muscoloso e insieme virtuosisticamente irruento nei brani più fast, più delicato e carezzevole nei tempi lenti e moderati, dimostrando capacità espressive di ampia musicalità.

Track Listing

The Messenger; Sister Veil; Resolution; JB; 420; Led Boots; M.I.N.D.; Queen Of Hearts; The Gloaming; Loved Ones; Ghost Dog Blues.

Personnel

Kevin Eubanks: acoustic guitar, electric guitar; Bill Pierce: tenor saxophone, soprano saxophone (1-5, 7-9, 11); Rene Camacho: bass (1-7, 11); Robin Eubanks: trombone (4, 8); Duane Eubanks: trumpet (2, 4, 5); Alvin Chea: vocals (3, 6); Joey De Leon, Jr.: congas, percussion (1, 5).

Album information

Title: The Messenger | Year Released: 2013 | Record Label: Mack Avenue Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.