All About Jazz

Home » Articoli » What I'm Listening to Now

0

Steuart Liebig

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Questi sono i dieci dischi che sto ascoltando nelle ultime due settimane e come sempre in questo tipo di cose, si tratta di un'istantanea. Un mese fa avrebbero potuto esserci i box Mosaic di Braxton e Threadgill, i lavori orchestrali di Robert Schumann e quelli neoclassici di Stravinsky, i canti bizantini, i Boards of Canada, Snoop Dogg, Calle 13. Per non parlare poi della funzione shuffle che gira sul mio ipod...

01. Gary Peacock - Guamba (ECM - 1987).

Mi ero proprio dimenticato di questo disco. Peacock è un mostro e una grande influenza. Erskine (che secondo me è un batterista straordinario) qui usa la batteria computerizzata, e Garbarek (che possiede un suono singolare e indefinibile) e Mikkelborg suonano entrambi alla grande.

02. Mastodon - Crack the skye (Reprise - 2009).

Prog-metal, intricato e duro, a volte innodico. Ci sono momenti in cui sento il bisogno di qualcosa di forte soprattutto dopo aver passato giorni ad ascoltare i prossimi due dischi!

03. Arve Hendriksen - Chiaroscuro (Rune Gammafon - 2004).

04. Arve Hendriksen - Stron (Rune Grammafon - 2007). Adoro il suo fraseggio (che sto cercando di prendere in prestito un pochino) e il senso di "sospensione" che crea. Alimenta un moderato senso di minimalismo che mi affascina davvero. Perfetto per i piovosi giorni californiani.

05. Aphex Twin - Drukqs (Warp - 2001).

Strano album di drum'n'bass e di piano e piano preparato. Veramente delizioso.

06. Flying Lotus - Pattern + Grid World (Warp - 2010).

Meno orchestrale e con più groove di Cosmogramma. Mi piace veramente ciò che fa. Un artista interessante.

07. Miles Davis - Miles in Tokyo (Sony - 1964).

Con Sam Rivers, il secondo grande quintetto pre-Wayne, al lavoro sugli standard. Grande documento sulla maestria di Ron Carter. Tony Williams è una rivelazione.

08. Miles Davis - Complete Live at the Plugged Nickel (Columbia box - 1965).

Una sorta di Stele di Rosetta del jazz. E' divertente sentire i commenti del pubblico durante l'esecuzione dei brani. Il livello di comunicazione documentato in questi dischi è davvero sorprendente.

09. Jan Bang - And poppies from Kandahar (Samadhisound - 2010).

Sorprendente lavoro di elettronica e di stereofonia. Senso dello spazio. Pensiero provocatorio. Uno dei miei artisti preferiti di questi tempi.

10. Chick Corea - Early Circle (Blue Note - 1970).

Recuperato recentemente. Holland, Braxton, Altschul sono tra i miei preferiti oltre che influenze seminali. Dave Holland alla chitarra(!). Avrei desiderato ci fosse più Altschul . Corea suona alla grande.

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Michael League
Read Jeroen Kimman
Read Otis Sandsjö
Read Nick Millevoi
Read Mick Rossi
Read Mats Gustafsson
Read Krystle Warren
Read Caroline Davis