All About Jazz

Home » Articoli » Multiple Reviews

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

0

Live at SMK / Bach Goldberg Variations

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
I due CD in esame, entrambi del 2014, vedono protagonista il pianista danese Carsten Dahl e, sebbene piuttosto diversi tra loro, sono accomunati da un approccio libero da vincoli e mirato a promuovere una musica personale e innovativa.

Stefan Pasborg -Carsten Dahl
Live at SMK
ILK Music
2014
Valutazione: * * * ½

Il primo è registrato dal vivo l'8 luglio 2012 presso lo Statens Museum for Kunst di Copenhagen e vede il pianista assieme al connazionale Stefan Pasborg alle percussioni. In programma quattro improvvisazioni (le quattro "Part") e tre composizioni di Dahl, oltre a "Blame It on My Youth" eseguito come bis, che esce anche stilisticamente dal resto del lavoro.

Nelle improvvisazioni i due si muovono con una considerevole libertà, senza peraltro diventare mai criptici, alternando stralci di melodie e rumori, dialoghi ed assoli, dando vita a una musica interessante e godibile. Qua e là -e maggiormente nelle composizioni a sua firma -il pianista pare incedere con troppa frequenza in stilemi noti, rimandanti a Keith Jarrett, che ne limitano l'originalità. Cosa che non avviene in "Nariman's Mood," bel brano che si muove con libertà attorno ad atmosfere mediorientali.

Carsten Dahl
Bach Goldberg Variations
Tiger Music
2014
Valutazione: * *

Il secondo CD è piuttosto curioso: si tratta infatti dell'esecuzione delle Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach su un piano preparato collegando le corde a un rullante con dei fili di metallo. La registrazione del lavoro è durata molti anni e Dahl si è avvalso della collaborazione dell'amico produttore e ingegnere del suono Jesper Kaev Gliemann.

Nelle intenzioni di Dahl l'uso del piano preparato avrebbe dovuto permettere un'esecuzione personale, innovativa e "moderna" dell'opera di Bach, liberando il pianista dai vincoli culturali del rispetto delle forme, annullando il temperamento dello strumento così da suonare anche microtoni e infine "fare a pezzi i nervi dell'ascoltatore e tenerlo sveglio."

Purtroppo, però, la cosa che più risalta è proprio ciò che "fa a pezzi i nervi," cioè il fatto che le note basse del piano sono costantemente "disturbate" da un sordo rumore metallico: un artificio che, se usato con parsimonia, potrebbe avere valenza espressiva ma che qui, presente in tutta l'esecuzione, fa invece pensare più a un problema tecnico dell'impianto acustico che a una scelta artistica. Cosicché rimanere "svegli" fino alla fine del trentadue tracce (due arie e trenta variazioni, come previsto da Bach) è impresa un po' ardua...

Elenco dei brani:

Live at SMK: Part 1; Nariman's Mood; Part 2; Part 3; Sing Sing Loud; Part 4; Psyko Calypso; Blame It on My Youth.

Bach Goldberg Variations: Aria; 30 Variazioni; Aria da Capo.

Musicisti:

Live at SMK: Carsten Dahl: pianoforte; Stefan Pasborg: batteria, percussioni.

Bach Goldberg Variations: Carsten Dahl: pianoforte preparato.

Tags

Related Video

comments powered by Disqus

CD/LP/Track Review
Multiple Reviews
CD/LP/Track Review
Read more articles
Simplicity

Simplicity

Storyville Records
2016

buy
A Good Time

A Good Time

Storyville Records
2014

buy
 

Space Is The Place

Carsten Lindholm
2012

buy
In Our Own Sweet Way

In Our Own Sweet Way

Storyville Records
2009

buy
 

Short Fairytales

Carsten Lindholm
2006

buy
 

Moon Water

Carsten Lindholm
2003

buy

Related Articles

Read Piano Trios: 3x3 Multiple Reviews
Piano Trios: 3x3
by Geno Thackara
Published: September 20, 2018
Read Iluso Records: DIY from two dreamers Multiple Reviews
Iluso Records: DIY from two dreamers
by Mark Corroto
Published: September 17, 2018
Read Iglooghost Takes Brave Step Forward With Electronic EPs Multiple Reviews
Iglooghost Takes Brave Step Forward With Electronic EPs
by John Bricker
Published: September 17, 2018
Read Nouveau Fusion: Superette And Visitors Multiple Reviews
Nouveau Fusion: Superette And Visitors
by Doug Collette
Published: September 8, 2018
Read Two on Umlaut Records with bassist Sébastien Beliah Multiple Reviews
Two on Umlaut Records with bassist Sébastien Beliah
by John Eyles
Published: August 28, 2018
Read Forward Into The Past Multiple Reviews
Forward Into The Past
by Jerome Wilson
Published: August 19, 2018
Read "Ivo Perelman Makes It Rain" Multiple Reviews Ivo Perelman Makes It Rain
by Mark Corroto
Published: November 12, 2017
Read "Holiday Roundup 2017" Multiple Reviews Holiday Roundup 2017
by Mark Sullivan
Published: December 11, 2017
Read "Clean Feed 2018" Multiple Reviews Clean Feed 2018
by Mark Corroto
Published: May 9, 2018
Read "Jazzing Up Childhood Memories" Multiple Reviews Jazzing Up Childhood Memories
by Jerome Wilson
Published: April 4, 2018
Read "A Six-String Travelogue" Multiple Reviews A Six-String Travelogue
by Geno Thackara
Published: June 18, 2018