All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Jacob Sacks: Fishes

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
Jacob Sacks: Fishes
Quintetto molto interessante quello allestito da Jacob Sacks, talentuoso pianista newyorchese che in Fishes riunisce alcuni dei musicisti più rappresentativi di quella città. Interessante perché lungi dall'essere una prova di forza (come la presenza dei due fiati poteva far supporre) o una celebrazione delle spiccate personalità dei componenti del gruppo (tutti titolari di importanti formazioni), Fishes emerge come uno splendido ritratto di Sacks raffinato compositore, originale pianista e stimolante leader.

Le undici composizioni appaiono come miniature, a prescindere dalla loro durata temporale, tale è la meticolosa attenzione ai dettagli, la precisione dei segni, la vividezza dei colori. Anche se, e qui risiede la magia della registrazione, i brani trasmettono un piacevole senso di indeterminatezza, creati su geometrie tanto precise quanto predisposte a variazioni e intercambiabilità, su giochi di specchi che rimandano immagini sfaccettate, su forme tradizionali della musica afroamericana così come sulla ricerca ed avventurose esplorazioni.

Prendete ”Saloon” il brano d'apertura. I due fiati sembrano incontrarsi per caso, si annusano circospetti, poi vengono coinvolti in una melodia contagiosa che li mette d'accordo. Il piano del leader divaga su un territorio apparentemente canonico, salvo poi provocare con intricati accordi di disturbo le nuove evoluzioni dei sax, con il quintetto che asciuga gradualmente la portata sonora fino ad un silenzio che risuona con potenza. Splendido. Quella contenuta in Fishes è musica cerebrale e spontanea allo stesso tempo, contagiosa e sofisticata, vera delizia per le orecchie e per il cuore.

CD della settimana.

Track Listing

Saloon; Carnegie The Sketcher; This Is a Song ; Carnegie Kvetches If; The Opener; Carnegie Echos Kent; Five Little Melodies; Carnegie Chutes Fork; Chopped In; Carnegie Stock Thew; Ill Blues.

Personnel

Jacob Sacks: piano; Ellery Eskelin: tenor saxophone; Tony Malaby: tenor and soprano saxophone; Michael Formanek: bass; Dan Weiss: drums.

Album information

Title: Fishes | Year Released: 2019 | Record Label: Clean Feed Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Tread Lightly
Trøen Arnesen Quartet
MMBC Terma
Michael Bisio / MMBC
Koki Solo
Natsuki Tamura
Colibri Rojo
Camilia Nebbia
Shapeshifters
Reuter / Motzer / Grohowski
Tales From The Jacquard
Julian Siegel Jazz Orchestra

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.