All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Daniel Carter, Federico Ughi: Extra Room

Alberto Bazzurro By

Sign in to view read count
Daniel Carter, Federico Ughi: Extra Room
Daniel Carter, settantenne polistrumentista originario della Pennsylvania, e Federico Ughi, quarantatreenne batterista romano, da quindici anni di stanza a New York, confezionano un doppio CD in due volumi separati raccogliendovi un totale di diciannove brani liberamente improvvisati nel corso di un'unica seduta d'incisione alla fine del 2012.

La sovrabbondanza del materiale avrebbe forse consigliato la sintesi del tutto in un unico volume. Poi, però, l'ascolto rivela che molte delle cose migliori trovano posto nel secondo CD, formalmente di bonus tracks, per cui è del tutto probabile che esistesse da subito l'intenzione di scorporare e documentare il tutto in questo modo.

Precisato che nel primo volume Carter non si misura col clarinetto e nel secondo con tromba e sax alto, eccoci a parlare un po' più dettagliatamente della musica, che tende a sdipanarsi abbastanza piana, ben strutturata, a volte anche un po' dimessa, fin troppo uniforme, benché alcuni episodi più ampi in cui lo stesso Carter alterna diversi strumenti seguano tracciati più irregolari, articolati, increspati, risultando a conti fatti i migliori del lotto (e citiamo almeno "Extra Room" nel primo volume, "Over Easy" e "Working a Double" nel secondo).

Per una più puntuale specificità timbrica (ma può essere una preferenza personale), risultano particolarmente apprezzabili gli exploit di Carter su flauto e clarinetto (limitatamente al secondo volume, come detto), mentre anche le sezioni pianistiche, interrompendo il lungo rosario dei fiati, costituiscono un'opportuna variante all'interno del tutto.

Sempre funzionale, anche se piuttosto minoritario rispetto al partner, il ruolo di Ughi, che s'inserisce ovunque con misura, per quanto un'impostazione più spinta sul versante squisitamente cromatico, timbrico, del suo drumming avrebbe dato certo maggior appeal a un dialogo a due che invece, così, cade qua e là in un minimo di ripetitività, entro un lavoro, peraltro, complessivamente più che apprezzabile.

Track Listing

Vol. 1: It’s Got to Be Better Outside; Extra Room; Gypsy Driver; Sweat It Out; Chasing the Dream; Light It Up. Watch It Burn; New Shoes; Taking Our Time; Expansion.
Vol. 2: Off The Clock; The Bouncer; Over Easy; The Gala; The Question Mark; Working a Double; Taking the Long Road; Ridin' The Green Lights; By the Book; It's Still Got to Be Better Outside.

Personnel

Daniel Carter: sax soprano, alto e tenore, flauto, tromba, clarinetto, pianoforte; Federico Ughi: batteria.

Album information

Title: Extra Room | Year Released: 2015 | Record Label: 577 Records

Post a comment about this album

Listen

Watch

Tags

View events near New York City
Jazz Near New York City
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Waterwheel
Daniel Thatcher
New Leaves
Dan Rose, Claudine Francois
Astonishments
Steve Swell
A Swingin' Sesame Street Celebration
Jazz at Lincoln Center Orchestra with Wynton...
Transformation
Glenn Close/Ted Nash
Special Edition: Procedural Language
Ivo Perelman & Matthew Shipp
Ever Since The World Ended
Lauren White and the Quinn Johnson Trio
Rah! Rah!
Claire Daly

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.