All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Enzo Lanzo Quartet: Boastful Speeches

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Capita talvolta che, nel mezzo alla molteplicità forse un po' eccessiva di proposte discografiche nostrane presenti anche in un ambiente "di nicchia" come il jazz, una svetti inattesa per qualità. È il caso di questo Boastful Speech, CD a nome del batterista tarantino Enzo Lanzo, che raccoglie in quartetto tre nomi di tutto rispetto del panorama italiano: Roberto Ottaviano, Lauro Rossi e Giovanni Maier.

E non c'è dubbio che la presenza di questi nomi sia elemento importante per l'ottima riuscita del lavoro, perché tutti e tre vi giganteggiano: Ottaviano, uno dei più creativi interpreti del sax soprano nel nostro paese (e non solo), vi mostra la molteplicità di opzioni espressive che è in grado di trarre da uno strumento così ostico, ma anche così creativo; Rossi, trombonista viscerale, ma non per questo meno lirico e immediato, dialoga eccellentemente con l'altro fiato, duellando in espressività; Maier, contrabbassista dal suono sontuoso, ora sostiene le pulsazioni dei brani, come in "Without Log," ora si libra in assoli discorsivi, come in "Moonlight".

La presenza dei tre non oscura comunque il lavoro del leader. L'apporto di Lanzo emerge infatti tanto sul piano compositivo, quanto su quello strumentale. Sul primo, tutti i brani sono suoi (tranne "The Shaman," improvvisato) e molti sono di notevole spessore sia per complessità strutturale che per intuizioni tematiche; vi svettano forse la traccia d'apertura, la drammatica "Rami Al Dorrà" e l'ancor più drammatica "Mr. Pop," interpretata da Lanzo al megafono, su un una dolente marcia dei fiati. Sul secondo, la ricchezza di colori delle sue percussioni emerge in tutte le tracce (si ascolti, ad esempio, il ruolo che svolge nella conclusiva "A Prayer"), ma si manifesta a pieno nella title track, sei minuti di delicato ed espressivo solo di percussioni.

Un lavoro libero da schemi, ma coerente e ricco di contenuti narrativi. Un bel lavoro.

Track Listing

1. Abakwa - 8:00; 2. Without Log - 8:00; 3. Moonlight - 5:51; 4. A Frimelos Like Pierluigi - 11:06; 5. The Shaman - 5:51; 6. Rami Al Dorrà - 2:55; 7. Boastful Speech - 6:25; 8. Mr. Pop - 4:03; 9. A Prayer - 2:23. Tutte le composizioni sono di Enzo Lanzo, esclusa 5, di Lanzo, Ottaviano, Vendola.

Personnel

Enzo Lanzo (batteria, percussioni, djembé, corugophone, whistles, voce, megafono), Roberto Ottaviano (sax soprano e contralto, voce), Giovanni Maier (contrabbasso), Lauro Rossi (trombone), Giorgio Vendola (contrabbasso in 5).

Album information

Title: Boastful Speeches | Year Released: 2009 | Record Label: Laborie Records

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read ONA
ONA
By Doug Collette
Read After You
After You
By Tyran Grillo
Read Iron Starlet
Iron Starlet
By Mike Jurkovic
Read Impressions in Blue and Red
Impressions in Blue and Red
By Friedrich Kunzmann
Read The Ripple Effect
The Ripple Effect
By Doug Collette
Read Rearranged
Rearranged
By C. Michael Bailey
Read MZM
MZM
By Troy Dostert