Home » Jazz Articles » Sergio Armaroli

Jazz Articles about Sergio Armaroli

Album Review

Sergio Armaroli: I Dream I Was An European

Read "I Dream I Was An European" reviewed by Neri Pollastri


Un disco a suo modo “perfetto," questo di Sergio Armaroli, che si circonda di abituali e splendidi collaboratori come Giancarlo Schiaffini e Roger Turner, vi aggiunge un monumento dell'improvvisazione come Phil Minton, e con loro esegue nove sue composizioni nelle quali l'improvvisazione la fa da padrona. La “perfezione" sta soprattutto nelle individualità, anzi nei colori e nelle espressività che ciascuna di esse porta in dote: due percussioni timbricamente opposte e dalle invenzioni complementari, il vibrafono di Armaroli e ...

2
Album Review

Sergio Armaroli & Evan Parker: Dialog

Read "Dialog" reviewed by John Eyles


In 2022, Italian-born vibraphonist Sergio Armaroli and British-born saxophonist Evan Parker were scheduled to tour Italy together, and go into a recording studio together to record a set of freely improvised music in real time. However, the plan fell apart because Parker became unable to leave Britain (maybe for Covid-related reasons?) Although Parker cancelled the tour and the recording session, Armaroli was keen to consider alternatives. At the time, technology did not allow musicians in distant locations to record together ...

3
Liner Notes

Sergio Armaroli & Evan Parker: Dialog

Read "Sergio Armaroli & Evan Parker: Dialog" reviewed by Chris May


Sergio Armaroli and Evan Parker's collaboration on Dialog was made possible by state-of-the-art 2022 digital technology, on which it was wholly reliant. But the structure of the music itself--call and response a.k.a. antiphony--predates the digital era by an unknown number of millennia. Located in different studios hundreds of miles apart, on different days, the two players used file-sharing to engage in what is, if not the oldest form of music making, then almost certainly the second oldest. One day in ...

1
Album Review

Sergio Armaroli, Roger Turner: Dance Steps

Read "Dance Steps" reviewed by Neri Pollastri


Nell'intervista dello scorso anno Sergio Armaroli ci parlò dell'interessante rapporto artistico che aveva con Roger Turner, batterista e percussionista inglese che da oltre cinquant'anni esplora l'improvvisazione e la musica creativa. Quella collaborazione può essere ascoltata su questo disco edito dalla Leo Records, nel quale i due dialogano in nove brani di lunghezza e clima diversi, sempre però all'insegna dell'improvvisazione. La cosa che colpisce particolarmente di questo lavoro è la semplicità e la rilassatezza con cui i due affrontano ...

Album Review

Armaroli; Schiaffini; Sjöström: Duos & Trios

Read "Duos & Trios" reviewed by Neri Pollastri


Registrato nel dicembre del 2019, questo lavoro nasce per iniziativa del vibrafonista Sergio Armaroli, intenzionato a riunire in trio il suo abituale compagno di viaggio Giancarlo Schiaffini (con il quale ha realizzato tra gli altri il recente Deconstructing Monk in Africa) e il sassofonista soprano finlandese Harri Sjöström, sovente incontrato assieme a Gianni Mimmo. Impossibilitati a esibirsi dal vivo dalla cronica ristrettezza programmatica dei festival nostrani, i tre si sono ritrovati in studio a Biella e hanno registrato una serie ...

Album Review

Curran; Schiaffini; C. Neto; Armaroli: The Out Off Session

Read "The Out Off Session" reviewed by Neri Pollastri


Ripreso dal vivo al teatro Out Off di Milano nel 2017, questo DVD documenta un concerto con un programma di brani tratti dal Fake Book del compositore e performer statunitense Alvin Curran, interpretati dall'autore assieme a un quartetto che, nella seconda parte, si allarga a sestetto. Curran, da lungo tempo residente in Italia, iniziò a mettere a punto il suo Fake Book a metà del primo decennio degli anni 2000, per poi perfezionarlo nel 2014. Il compositore considera ...

Interview

Sergio Armaroli, l'improvvisazione oltre la musica

Read "Sergio Armaroli, l'improvvisazione oltre la musica" reviewed by Neri Pollastri


Sergio Armaroli è un artista singolare, assai difficile non solo da etichettare, ma anche da definire: compositore e percussionista che ha come strumenti principali vibrafono e marimba, attivo tanto nella contemporanea, quanto nel jazz, sempre comunque in situazioni in cui l'improvvisazione la fa da padrona, è però anche pittore, poeta, saggista. Un artista plurale, molto prolifico, che ultimamente abbiamo incontrato spesso in lavori assai interessanti e che siamo perciò andati a intervistare per conoscere meglio. All About Jazz: ...


Engage

Contest Giveaways
Enter our latest contest giveaway sponsored by Ota Records
Polls & Surveys
Vote for your favorite musicians and participate in our brief surveys.

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.