All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Michiel Braam

Content by tag "Michiel Braam"

Save the Date - Maggio 2015

Read "Save the Date - Maggio 2015" reviewed by Luca Canini

Maggio, tempo di festival. Concerti e rassegne da un angolo all'altro dello Stivale. Piazze piene, cortili aperti, giardini sonanti: non c'è che da scegliere. In base ai gusti, alle distanze e agli impegni. Dal canto nostro, come ogni mese, ci permettiamo di caldeggiare le proposte più allettanti e fuori dagli schemi, lasciando da parte i cartelloni ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Flex Bent Braam: Lucebert

Read "Lucebert" reviewed by Vincenzo Roggero

Lucebert fu pittore e poeta olandese, particolarmente influenzato dal movimento d'avanguardia denominato Cobra, oltre che grande appassionato di jazz. Da un suo telegramma, il cui contenuto consisteva in una semplice lista di standard, prende spunto l'idea di questo album nel quale agli otto brani noti il leader Michiel Braam affianca altrettante composizioni originali.

...

ARTICLE: EXTENDED ANALYSIS

Flex Bent Braam: Lucebert

Read "Flex Bent Braam: Lucebert" reviewed by Eyal Hareuveni

The new group of Dutch pianist Michiel Braam, the 8-piece Flex Bent Braam, is a scaled-down continuation of Braam's 13-piece Bik Bent Braam, one of Braam's main projects in the last twenty five years, a group that evolved from traditional big band to a flexible improvising unit, but it is also an attempt to challenge his ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

eBraam: 3

Read "3" reviewed by AAJ Italy Staff

Il vulcanico tastierista olandese Michiel Braam si esprime con diverse formazioni (proprie o collettive, di pura improvvisazione o dedite alla più organica composizione), ma sempre con inalterata e fervida inventiva, con una propensione per le espressioni eccentriche e frenetiche, per un astruso sensazionalismo degli effetti sonori. Il gruppo eBraam rappresenta l'evoluzione del precedente Wurli Trio e 3, terzo CD della ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Dutch Jazz & World Meeting 2012: October 5-6, 2012

Read "Dutch Jazz & World Meeting 2012: October 5-6, 2012" reviewed by John Kelman

Dutch Jazz & World Meeting
Amsterdam, The Netherlands
October 5-6, 2012
With Jazzahead! 2012--the annual European jazz trade fair--demonstrating that jazz is, if not exactly big business, then certainly bigish business, it's no surprise to find that The Netherlands' biannual Dutch Jazz & World Meeting is making the same salient point, albeit more narrowly ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Trio Braamdejoodevatcher featuring Miklos Lukacs and Ferenc Kovacs: Quintet

Read "Quintet" reviewed by AAJ Italy Staff

Ancora una volta viva l'Olanda e le sue straordinarie avventure. E' da circa la metà degli anni Ottanta che le “new forms" olandesi lavorano sodo nell'underground della migliore musica europea contemporanea ma - almeno alle nostre latitudini - con pochissime eccezioni (vedi Ernst Reijseger o pochissimi altri) dell'Olanda musicale restano solo gli ovvi ricordi di Han Bennink (magari con il celeberrimo ...

ARTICLE: MULTIPLE REVIEWS

Globe Unity: Holland

Read "Globe Unity: Holland" reviewed by Andrey Henkin







Ab Baars/Ig Henneman/Misha Mengelberg

Sliptong

Wig

2009

Wolter Wierbos

Deining

DolFijn

2009

Michiel Braam

Non-Functionals!

BBB

2009



Dutch jazz has been around since the 1920s and changed radically in the aftermath ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Trio Braam-DeJoode-Vatcher: Change This Song

Read "Change This Song" reviewed by AAJ Italy Staff

19 Febbraio 2005. Serata d'inaugurazione della nuova sede della BimHuis. Casa, fucina, tempio ed altro ancora del jazz olandese. Tra gli artisti che hanno partecipato a questa serata, anche il trio Braam-De Joode-Vachter, il cui concerto è documentato in questo CD. Un trio piano-contrabbasso-batteria, tradizionale nella forma, molto meno nei contenuti. Il gusto anagrammatico che traspare nei titoli dei brani ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Michiel Braam's Wurli Trio: Hosting Changes

Read "Hosting Changes" reviewed by AAJ Italy Staff

Brutto passo falso per Michiel Braam, pianista olandese che apprezziamo molto al pianoforte e che qui si presenta invece al Wurlitzer. Un sottile filo conduttore lega questo album a Change This Song, registrato appunto al pianoforte, in trio con Wilbert De Joode e Michael Vachter, ed è il gusto per l'anagramma. Se scorrete i titoli dei brani, capirete cosa ...

Michiel Braam: Change This Song and Hosting Changes

Read "Michiel Braam: Change This Song and Hosting Changes" reviewed by AAJ Staff

By Fred Bouchard







Trio BraamDeJoodeVatcher
Change This Song
BBB
2006

Michiel Braam's Wurli Trio
Hosting Changes
BBB
2006





Two threesomes led by Dutch pianist ...