All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: CIMP Records

Content by tag "CIMP Records"

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Seth Meicht and the Big Sound Ensemble: Live in Philadelphia

Read "Live in Philadelphia" reviewed by John Sharpe

Philly tenor saxophonist Seth Meicht has created a crack little big band which combines nifty arrangements and adventurous expression in his Big Sound Ensemble. Meicht has largely passed under the critical radar since Illumine (CIMP, 2006), surfacing only for the occasional high profile gig in NYC, including the 2009 Vision Festival. This recording in front of ...

Frode Gjerstad & Paal Nilssen-Love: Side by Side

Read "Side by Side" reviewed by Glenn Astarita

Prominent Norwegian improvisers Frode Gjerstad (alto saxophone, clarinets) and Paal Nilssen-Love (drums) toured North America in 2008 sans a bassist, and recorded this album at a studio in upstate New York, accentuating their synergy via a largely rough and tumble implementation. Gjerstad shows a fondness for the upper-register and produces a myriad of microtonal and edgy ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

David Haney Trio: Blue Flint Girl

Read "Blue Flint Girl" reviewed by Lyn Horton

Pianist David Haney pulls together a trio with two bassists--Michael Bisio and Adam Lane--on Blue Flint Girl. Not only does this unusual instrumentation peak curiosity, but it also leads to an uncommon sound. The beauty of recording for CIMP is that the music grows like a flower. The seeds are planted before the music starts and ...

Ernie Krivda: The Art of the Trio

Read "The Art of the Trio" reviewed by AAJ Italy Staff

Per fortuna che c'è il produttore Bob Rusch a dare spazio al sassofonista di Cleveland Ernie Krivda visto che gli altri da un pezzo lo hanno dimenticato, dopo un inizio promettente. Eppure c'è poco da lamentarsi su quella che è la capacità di Krivda, non solo al sassofono, ma anche come compositore che segue i dettami dell'era bop, ...

EsaTrio: Kenbillou

Read "Kenbillou" reviewed by AAJ Italy Staff

Potremmo dir che i tre protagonisti di questa incisione (Bill Gagliardi, Ken Filiano e Lou Grassi) hanno fatto e stanno ancora facendo la storia della CIMP. Non solo per l'età non più verdissima (tutti oltre i cinquantacinque anni) ma soprattutto perché compaiono in quasi cinquanta incisioni dell'etichetta newyorchese. E Kenbillou ne rappresenta appieno l'estetica musicale in perenne equilibrio, spesso instabile, ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Chris Kelsey Quartet: The Crookedest Straight Line Vol. 2

Read "The Crookedest Straight Line Vol. 2" reviewed by AAJ Italy Staff

Ci sono dei musicisti che vanno in studio ed hanno difficoltà a mettere insieme quaranta minuti di musica, altri, come - in questo caso - Chris Kelsey, vanno per registrare un disco e spuntano sul mercato con due lunghi CD dalla qualità sopraffina, frutto più che di arrangiamenti complicati o difficili armonie di energia, di entusiasmo... quello che ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Kalaparush McIntyre: Extremes

Read "Extremes" reviewed by John Sharpe

With a relatively small number of recordings in his own right over a 40-year career, any release from AACM veteran Kalaparush Maurice McIntyre is cause for celebration. His fourth outing for the CIMP label showcases a new quartet featuring the even-more-underexposed Will Connell (alto saxophone and bass clarinet), longtime associate Michael Logan (bass) and childhood friend, ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Kalaparush McIntyre: Extremes

Read "Extremes" reviewed by AAJ Italy Staff

L'etichetta indipendente CIMP (Creative Improvised Music Projects), particolarmente coerente e combattiva nel documentare l'improvvisazione free di ieri e di oggi, americana ed europea, si regge su un'impresa a conduzione famigliare: il produttore Robert D. Rusch è affiancato dall'ingegnere di registrazione Marc D. Rusch e da Kara D. Rusch, che è l'autrice delle colorate immagini di copertina, di sofisticata impronta naif (mentre ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

David Bond Quintet: The Early Show (Live at Twins Jazz)

Read "The Early Show (Live at Twins Jazz)" reviewed by AAJ Italy Staff

Per gli appassionati delle registrazioni dal vivo arriva la nuova serie della etichetta CIMP di Bob Rusch. “It's fun", come dice nelle note di copertina il pianista Bob Butta, per cui non resta che farsi coinvolgere, mettendo da parte il fatto che non sempre le registrazioni dal vivo sono dei capolavori in termini musicali ed accettando quello ...

ARTICLE: CD/LP/TRACK REVIEW

Stephen Gauci Quartet: Absolute, Absolutely

Read "Absolute, Absolutely" reviewed by AAJ Italy Staff

“Dentro l’ortodossia, fuori dall’ortodossia, free o non free, cosa interessa? L’importante è che la fonte sia pura. Assolutamente pura“. Queste stringate note di copertina di Stephen Gauci spiegano al meglio la filosofia musicale del sassofonista newyorchese espressa nell’album Absolute, Absolutely. E le note dell’ingegnere del suono che raccontano di un sound check tra i più frustranti nella storia dell’etichetta, ...