All About Jazz

Home » Tag Center » Tag: Simon Rose

Content by tag "Simon Rose"

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Simon Rose, Stefan Schultze: The Ten Thousand Things

Read "The Ten Thousand Things" reviewed by Alberto Bazzurro

Il sassofonista londinese Simon Rose e il pianista tedesco (di Colonia) Stefan Schultze praticano un'improvvisazione ispida, anticonsolatoria per eccellenza, attraversata da un minimalismo qua e là fin troppo insistito, estenuato, con l'inevitabile conseguenza che il margine di comunicabilità con l'esterno (ascoltatore in primis) si stringe pericolosamente. È--lo diciamo subito, senza mezzi termini--il tipo d'improvvisazione (più o ...

ARTICLE: LIVE REVIEWS

Brilliant Corners Jazz Festival 2015

Read "Brilliant Corners Jazz Festival 2015" reviewed by Ian Patterson

Brilliant Corners Jazz Festival
jny:Belfast, Ireland
March 25-28 , 2015

Brilliant Corners may not be the biggest jazz festival in Northern Ireland--that accolade belongs to the City of Derry Jazz and Big Band Festival--but in just three editions it can already lay claim to being the best.

Eschewing the populist ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Fauna: Fauna

Read "Fauna" reviewed by Vincenzo Roggero

BoSS è l'acronimo di “bonsai sound sculpture," uno strumento modulare portatile composto da un giradischi riciclato, elettronica DIY (fai da te), percussioni metalliche amplificate e corde varie. Ideatore del marchingegno è Paul Stapleton, sound artist originario della California meridionale attualmente residente a Belfast, Irlanda del Nord.

Frequentatore assiduo della sperimentazione anche estrema attraverso ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Paul Stapleton - Simon Rose: Fauna

Read "Fauna" reviewed by AAJ Italy Staff

BoSS è l'acronimo di bonsai sound sculpture, uno strumento modulare portatile composto da un giradischi riciclato, elettronica DIY (fai da te), percussioni metalliche amplificate e corde varie. Ideatore del marchingegno è Paul Stapleton, sound artist originario della California meridionale attualmente residente a Belfast nell'Irlanda del Nord. Frequentatore assiduo della sperimentazione anche estrema attraverso la ricerca e l'assemblaggio di ogni tipo di ...

The Dude Abides

Read "The Dude Abides" reviewed by Mark Corroto

To paraphrase Jeffrey Lebowski, aka The Dude (or El Dudarino, if you are not into the brevity thing), “I've had a rough night, and I hate the fucking Grateful Dead, man." Actually, The Dude said the “Eagles" (and I guess I'm obliged to agree with him), but for me the Dead seem to always get under ...

ARTICLE: ALBUM REVIEWS

Simon Rose: Schmetterling

Read "Schmetterling" reviewed by AAJ Italy Staff

Abbiamo già ascoltato Simon Rose in diversi contesti, dal trio al solo di sassofono contralto. Eppure, come si addice ad ogni improvvisatore di razza, riesce sempre a sorprenderci, ad esempio con quest'ultimo disco, inciso in solo al sax baritono. Schmetterling è un lavoro singolare anche per il luogo di registrazione, e cioè una sala dall'ampio soffitto in legno ...