Serena Antinucci

Musicologa, amante della scrittura e della musica afroamericana

About Me

Sono una musicologa, amante della scrittura e del teatro. Dopo i miei studi accademici orientati di più verso la musica colta, le mie specializzazioni in drammaturgia dell'800 e dopo un master in giornalismo musicale, ho iniziato ad avvicinarmi al jazz, in modo graduale, anche un po' timoroso. Ho capito solo dopo, che non c'era bisogno di aver paura, perché il jazz è una musica inclusiva e complessa nella misura in cui il nostro pensiero la rende tale. Quando questo accade, credo che il jazz possa svelare misteriose connessioni. In realtà, il mio amore per il jazz nasce tanti anni fa. Grazie alla mia insegnante di pianoforte e alla mia docente di musiche contemporanee. Da loro ho imparato che l'improvvisazione è l'esperimento migliore per conoscere i propri limiti, per misurarsi con l'errore e imparare a sbagliare, ma anche per raggiungere degli spazi del pensiero creativo in perenne divenire. Amo il jazz, quindi, perché è una forma di conoscenza e di autoconoscenza. Sono incuriosita anche da altri generi musicali: le avanguardie, l'elettronica, le nuove frontiere del jazz, il soul, l'hip hop, R&B, la world music. Scrivo anche di teatro contemporaneo e mi appassionano molto le ricerche e le contaminazioni tra le arti.

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.