0

Fly: Year of the Snake

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Esistono album che più di altri mettono in mostra un intenso campionario espressivo e, così facendo, concedono all'ascoltatore vari gradi semantici di lettura. È questo il caso di un disco caleidoscopico come Year of the Snake dei Fly (Mark Turner, Larry Grenadier e Jeff Ballard). Al suo interno troviamo da una parte un nucleo centrale originario, che esprime una musica libera da rigidi paradigmi espressivi, umorale e poco schematizzata, dai toni sommessi e meditativi, che non ha bisogno di ricorrere alla formula del tema-improvvisazione-tema; dall'altra una serie di altre tracce più linguisticamente evolute, che sviluppano melodie definite e muscolari, con tessiture armoniche che offrono il sostegno strutturale alle improvvisazioni.

Questo è quello che accade, rispettivamente, nei cinque momenti intitolati "The Western Land" da un lato, e le rimanenti sette tracce dall'altro. Queste ultime risultano di volta in volta gradevolmente neopostboppistiche ("Salt And Pepper"), intensamente funk-jazz ("Benj"), finemente rapsodiche o minimal e con dinamiche hard sound come "Kingston," giocate sul contrasto ritmico-sonoro tra il sax di Turner da una parte e il contrabbasso di Grenadier e la batteria di Ballard dall'altra ("Festival Tunes" e "Brothersister"). Nel complesso, i brani di Years of the Snake hanno coerenza espressiva, non lasciano spazio a inutili manierismi e sono ottimamente suonati.

Nonostante in Year of the Snake si rintraccino evidenti i riferimenti alla storia del jazz (da Freedom Suite di Sonny Rollins a Triplicate di Dave Holland), esso ha una spiccata personalità sonora e una forte propensione a reggere in maniera originale il paragone con altri importanti dischi in trio con sassofono del jazz moderno.


Track Listing: 01. The Western Land I; 02. Festival Tunes; 03. The Western Land II; 04. Brothersister; 05. Diorite; 06. Kingston; 07. Salt And Pepper; 08. The Western Land III; 09. Benj; 10. Year Of The Snake; 11. The Western Land IV; 12. The Western Land V.

Personnel: Mark Turner (sassofono tenore); Larry Grenadier (contrabbasso); Jeff Ballard (batteria).

Title: Year of the Snake | Year Released: 2013 | Record Label: ECM Records


Tags

comments powered by Disqus

More Articles

Read The Way of It CD/LP/Track Review The Way of It
by Jack Bowers
Published: November 19, 2017
Read Tag Book CD/LP/Track Review Tag Book
by Jakob Baekgaard
Published: November 19, 2017
Read Hide Ye Idols CD/LP/Track Review Hide Ye Idols
by Troy Collins
Published: November 19, 2017
Read Spavati, Mozda Sanjati CD/LP/Track Review Spavati, Mozda Sanjati
by Nenad Georgievski
Published: November 19, 2017
Read Estonian Suite: Live In Tallinn CD/LP/Track Review Estonian Suite: Live In Tallinn
by Bruce Lindsay
Published: November 18, 2017
Read Queen City Blues CD/LP/Track Review Queen City Blues
by Mike Jurkovic
Published: November 18, 2017
Read "Live In Sant'Anna Arresi, 2004" CD/LP/Track Review Live In Sant'Anna Arresi, 2004
by Jakob Baekgaard
Published: December 7, 2016
Read "Planets + Persona" CD/LP/Track Review Planets + Persona
by Geno Thackara
Published: March 18, 2017
Read "Suite Ellington" CD/LP/Track Review Suite Ellington
by Dan McClenaghan
Published: November 28, 2016
Read "Taking Direction" CD/LP/Track Review Taking Direction
by Marithe Van der Aa
Published: April 4, 2017
Read "Tangofied III" CD/LP/Track Review Tangofied III
by Geno Thackara
Published: May 13, 2017
Read "Unlimited 1, Live at Catalina's" CD/LP/Track Review Unlimited 1, Live at Catalina's
by Jack Bowers
Published: November 22, 2016

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.

Please support out sponsor