All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Yeahwon Shin: Yeahwon

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Yeahwon Shin è una giovane cantante coreana che da alcuni anni ha scelto di trasferirsi a New York per valorizzare al meglio le sue importanti doti musicali. Con questo suo primo album ha deciso di esplorare in profondità il repertorio brasiliano, pescando soprattutto dalle composizioni di Tom Jobim, non limitandosi ai brani più noti, ma cercando invece anche composizioni meno note ma non necessariamente meno belle.

Solo una delle undici canzone proposte arriva dal repertorio folk coreano e può contare sul sax tenore di Mark Turner per controcanti rispettosi e appassionati, se pure condizionati dalla breve durata del brano.

La tessitura vocale di Yeahwon Shin non appare particolarmente adatta per la musica brasiliana che solitamente privilegia toni più scuri, meno 'di testa.' La voce della giovane coreana è invece sottile, acuta e priva di quella profondità che fornirebbe certamente una miglior prospettiva timbrica in questo contesto.

Anche la pronuncia è piuttosto approssimativa e rende piuttosto straniante l'ascolto, specialmente quello dei brani più noti per i quali i riferimenti sono ben presenti nella nostra memoria storica. Per esempio la versione di Yeahwon Shin della bellissima "Dindi" impallidisce se confrontata con la meravigliosa interpretazione che ne aveva dato Maria Booker nell'album Super Nova di Wayne Shorter.

Detto questo è doveroso aggiungere che Yeahwon Shin ha comunque messo in campo musicisti degni del massimo rispetto, a cominciare da Egberto Gismonti, Cyro Baptista, Ben Street, Jeff Ballard, Kevin Hays e tanti altri. Il contorno sul quale la sua voce può appoggiare è quindi degno della massima attenzione. La aspettiamo con curiosità alla prossima occasione discografica, augurandoci di trovarla alle prese con un repertorio più adatto alle sue doti espressive.

Track Listing: 01. Chovendo Na Roseira; 02. Travessia; 03. Aquarela do Brasil; 04. Eu Nao Existo Sem Voce; 05. Rosa Morena; 06. Sae Ya Sae Ya; 07. Dindi; 08. Palhaco; 09. Inutil Paisagem ; 10. Na Baixa do Sapateiro; 11. Memoria e Fado.

Personnel: Yeahwon Shin (voce, arrangiamenti); Alan Yavnai (piano); Ben Street (basso); Jeff Ballard (batteria) ; Sun Chung (chitarra); Valtinho Anastacio (voce); Rob Curto (fisarmonica); Scott Kettner (percussioni); Cyro Baptista (percussioni); Mark Turner (sax tenore); Kevin Hays (piano); Egberto Gismonti (piano); Joao Guimaraes (clapping); Eli Wing (percussioni); Eduardo Guedes (percussioni); Ron Caswell (percussioni); Nic Cowles (flauto); Tucker Antell (sax tenore); Christof Knoche (clarinetto basso); Jonathan Powell (tromba); Joe Beatty (piano); Andy Hunter (piano).

Title: Yeahwon | Year Released: 2011 | Record Label: ArtistShare

About Yeahwon Shin
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related