3

Yeahwon Shin e il Questionario di Proust

Yeahwon Shin e il Questionario di Proust
Paolo Peviani By

Sign in to view read count
All About Jazz: Il tratto principale della mia musica
Yeahwon Shin: Non so esattamente come rispondere a questa domanda. Quello che posso dire è che cerco sempre di essere onesta e sincera con la musica.

AAJ La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me
Y.S. Ammiro la loro capacità di calarsi immediatamente e completamente nella musica, senza paura di rivelarsi per quello che sono. Sento chiaramente la loro onestà, e questo è quello che mi tocca maggiormente. Mi commuove.

AAJ Come musicista, il momento in cui sono stato più felice
Y.S. Quando sento che sto producendo un suono che passa attraverso di me senza sforzo, e mi rispecchia in modo sincero.

AAJ Come musicista, il mio principale difetto
Y.S. La pigrizia, pensare troppo, la mancanza di conoscenza e la mancanza di fiducia.

AAJ La mia più grande paura quando suono
Y.S. Ho paura di molte cose prima della musica, ma quando entro nel mondo della musica non ho più paura di niente. Forse questo è il mio unico talento. Questo è ciò che mi fa continuare il mio viaggio musicale.

AAJ Sogno di suonare
Y.S. Liberamente. In grado di esprimere tutto quello che sento.

AAJ La mia fonte di ispirazione
Y.S. La natura e la mia famiglia.

AAJ I miei musicisti preferiti
Y.S. Antonio Carlos Jobim, Egberto Gismonti, Martha Argerich, Glenn Gould, Kim Duk Soo, Hwang Byungki, Myung Whun Chung, Kyung Wha Chung, e recentemente Dino Saluzzi.

AAJ I miei dischi da isola deserta
Y.S. Chim Hyang Moo di Byungki Hwang (un musicista coreano che suona il gayageum), le "Variazioni Goldberg" suonate da Glenn Gould ... Queste sono le prime cose che mi sono venute in mente, perché sono le cose che ascolto quando sento che ho bisogno di schiarirmi le idee, o quando sento che ho bisogno di aiuto per essere me stessa. Ma probabilmente ci andrei senza musica. Sarebbe una grande opportunità per potermi concentrare sul suono della natura, che è ciò che ammiro di più.

AAJ I miei pittori preferiti
Y.S. Soo Geun Park (un pittore coreano che mi stimola a mettermi in contatto con la mia infanzia, le mie radici), Miró (in particolare il trittico Blu e la storia della sua vita), Van Gogh.

AAJ I miei film preferiti
Y.S. È strano, ma fino ad ora non sono mai stata un'appassionata di cinema. Penso che sia una cosa legata alla mia infanzia, e all'educazione impartita da mia mamma, che non voleva che guardassi film e cartoni animati. Ha sempre preferito che giocassi all'aria aperta, nella natura. E poi non avevamo abbastanza soldi per comprare un videoregistratore, e dato che vivevamo in campagna, andare al cinema non era così semplice.

AAJ I miei scrittori preferiti
Y.S. Sowol Kim. È un poeta coreano, e le sue poesie mi hanno influenzato molto nella mia adolescenza.

AAJ La mia occupazione preferita
Y.S. Essere una madre e una moglie.

AAJ Il dono di natura che vorrei avere
Y.S. Saper parlare fluentemente molte lingue, forse è solo una tecnica su cui dovrei lavorare.

AAJ Nella musica, la cosa che detesto di più
Y.S. L'aggressività e l'esibizionismo tecnico.

AAJ Gli errori musicali che mi ispirano maggiore indulgenza
Y.S. La mancanza di tecnica.

AAJ Lo stato attuale della mia attività musicale
Y.S. La ricerca.

AAJ Il mio motto
Y.S. Onestà, amare, donare, condividere, non essere possessivi.

comments powered by Disqus

Shop

More Articles

Read "Dominic Duval: Follow Your Melody" Interview Dominic Duval: Follow Your Melody
by Maxim Micheliov
Published: July 22, 2016
Read "Ralph Towner: The Accidental Guitarist" Interview Ralph Towner: The Accidental Guitarist
by Mario Calvitti
Published: May 16, 2017
Read "Remembering Milt Jackson" Interview Remembering Milt Jackson
by Lazaro Vega
Published: March 27, 2017
Read "Jeff Parker: Reinventing Tradition" Interview Jeff Parker: Reinventing Tradition
by Jakob Baekgaard
Published: September 20, 2016
Read "Bobby Hutcherson: A Life In Jazz" Interview Bobby Hutcherson: A Life In Jazz
by AAJ Staff
Published: August 17, 2016

Why wait?

Support All About Jazz and we'll deliver exclusive content, hide ads, hide slide-outs, and provide read access to our future articles.

Buy it!