0

Jeff "Tain" Watts: Watts

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Jeff "Tain" Watts: Watts Quattro dei principali jazzisti contemporanei, guidati da un batterista che ha saputo fondere virtuosismo, unicità timbrica e visione compositiva, siglano con Watts uno dei lavori più forti e convincenti sentiti in anni. E' allo stesso tempo una libera jam session fra maestri e un lavoro dalla solida concezione unitaria, risultato di quell'assorbimento completo della storia delle musiche afroamericane che ha caratterizzato la generazione degli Young Lions. Tanto criticati per il loro legame col bebop e lo swing, i migliori di loro hanno mostrato negli anni l'ampiezza del gusto, guidato da un eclettismo che non è vaghezza di identità ma al contrario immersione nella storia, senza la quale non si ha reale visione del futuro.

E il futuro traspira energico, danzante, brutale, anche ironico, nelle note di Watts, Blanchard, Marsalis e McBride. La fusione dei loro suoni ha un impatto notevole, una gamma timbrica possente nei registri gravi, limpida e bruciante nelle ascese verso l'acuto. Un quartetto che, senza il pianoforte, apre ai fiati possibilità ritmiche e armoniche sfruttate senza esitazioni. Il piano appare solo nella delicata Owed... creando un momento di contrasto bello e utile ai fini della trama ideata dal leader. Dancin' 4 Chicken vede un Blanchard straordinario, tanto da garantirgli il Grammy 2010 per il Miglior Assolo Jazz. Watts si leva un bel sassolino dalla scarpa con la satirica Devil's Ring Tone: the Movie: colonna sonora di una telefonata al Diavolo del rappresentante di tale Mr. W, uomo politico un po' in crisi dopo due mandati presidenziali caratterizzati dalla violenza e in cerca di aiuto: non è difficile pensare a George W. Bush...

Fra derivazioni bop e modali, con la chiara idea di dare nuova luce alle innovazioni di Coleman e Cherry, aperto ai molti stimoli della black music odierna, legato a una visione danzante e polifonica del jazz che proviene da New Orleans, Watts è una continua scoperta, ascolto dopo ascolto.


Track Listing: Return of the Jitney Man; Brekky with Drecky; Katrina James; Owed; Dancin' 4 Chicken; Wry Köln; Dingle Dangle; Devil's Ring Tone; M'Buzai; The Devil's Ring Tone.

Personnel: Branford Marsalis (soprano sax, tenor sax); Terence Blanchard (trumpet); Christian McBride(acoustic bass); Jeff "Tain" Watts (drums); Lawrence Fields (piano, track 4);

Title: Watts | Year Released: 2010 | Record Label: Self Produced


Tags

comments powered by Disqus

More Articles

Read Masters In Bordeaux CD/LP/Track Review Masters In Bordeaux
by Dan McClenaghan
Published: August 19, 2017
Read On Parade In Parede CD/LP/Track Review On Parade In Parede
by John Sharpe
Published: August 19, 2017
Read Good Merlin CD/LP/Track Review Good Merlin
by C. Michael Bailey
Published: August 19, 2017
Read I Believe In You CD/LP/Track Review I Believe In You
by Dan Bilawsky
Published: August 18, 2017
Read Morning Sun CD/LP/Track Review Morning Sun
by Jack Bowers
Published: August 18, 2017
Read The Conscience CD/LP/Track Review The Conscience
by John Sharpe
Published: August 18, 2017
Read "Tyrant Lizard" CD/LP/Track Review Tyrant Lizard
by Paul Rauch
Published: February 2, 2017
Read "The Apple Of No" CD/LP/Track Review The Apple Of No
by Geno Thackara
Published: July 2, 2017
Read "Hera" CD/LP/Track Review Hera
by Glenn Astarita
Published: September 25, 2016
Read "The Final Concert" CD/LP/Track Review The Final Concert
by John Sharpe
Published: February 19, 2017
Read "Kucheza" CD/LP/Track Review Kucheza
by Chris Mosey
Published: January 12, 2017
Read "Picking Order" CD/LP/Track Review Picking Order
by Glenn Astarita
Published: November 17, 2016

Sponsor: JANA PROJECT | LEARN MORE  

Support our sponsor

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.