All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Paul Brody's Sadawi: Vanishing Night

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Paul Brody's Sadawi: Vanishing Night
Cinquantaseienne di Seattle, figlio di padre ucraino e madre ebrea fuggita da Vienna, il compositore e trombettista Paul Brody si muove da anni in molti campi musicali, dal jazz alla musica per il teatro, dalle installazioni al klezmer, lavorando ora negli Stati Uniti, ora in Europa, in particolare in Germania. Questo lavoro -registrato a Berlino -lo vede alla testa del quintetto Sadawi, una formazione con cui ha già inciso numerose volte, in alcuni casi per la Tzadik di John Zorn.

La sua ecletticità viene valorizzata nel programma del disco, che è vario ma uniforme nei colori e negli stilemi, raccogliendo alcune composizioni originali e quattro brani scritti, o meglio rielaborati, per il teatro musicale. Raccolti sotto il titolo «Theater Suite for David Marton», sono «Lacrimosa», da Mozart, «One Charming Night», da Henry Purcell, «Die Nacht», da Haydn, e «Prelude XII», da Bach. Si osservi che, seppur riconoscibili, i brani sono completamente riscritti e proposti in una forma originalissima, che niente ha a che fare né con arrangiamenti jazz, né con pastiche scivolanti nel kitsch.

Anche in esse emerge la scrittura originale di Brody, il quale -pur rimanendo entro un contesto di avanguardia jazzistica -amplia gli arrangiamenti nella direzione dell'orchestrazione europea, grazie anche alle influenze klezmer, e affianca agli assoli una fitta trama strumentale, molto scritta e dalle precise suggestioni narrative. Vi eccellono i clarinetti di Christian Dawid e la chitarra di Christian Kögel, le striature elettriche della quale creano spesso una particolare atmosfera, mentre il basso di Martin Lillich sostiene poderosamente le architetture.

Sorprendenti i cambi di scenario da brano a brano: dopo un'apertura pensosa, «Mighty Man» fa pensare a certi brani della Brass Band di Lester Bowie -bravissimo qui Brody alla sordina -nel successivo «Two Self Portraits» si oscilla tra narrazione brumosa e klezmer e in «Thankfulness», complice la presenza della voce di Jelena Kuljic, ci si ritrova in quel contesto europeo che caratterizza anche la citata suite.

Come ulteriore segno della poliedricità di Brody, che è anche scrittore, l'ultima traccia, dai sapori quasi country, è curiosamente attraversata dalla sua lettura di una storia il cui testo è riportato nel libretto.

CD della settimana

Track Listing

Gathering Light; Mighty Max; Two Sel Portraits; Thankfulness; Grimace; Night Bloom; Lacrimosa; One Charming Night; Die Nacht; Prelude XII; Vanishing Night.

Personnel

Paul Brody: trumpet, programming, voice; Christian Dawid: clarinets; Christian Kögel: guitar; Martin Lillich: bass; Michael Griener: drums; Jelena Kuljic: voice.

Album information

Title: Vanishing Night | Year Released: 2017 | Record Label: Enja Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read A Walk in the Park
A Walk in the Park
Jerry Cook Quartet +
Read New Aurora
New Aurora
Michael Sarian
Read Unnavigable Tributaries
Unnavigable Tributaries
Vicente / Brice / Sanders
Read How To turn the Moon
How To turn the Moon
Angelica Sanchez & Marilyn Crispell
Read The Path
The Path
Chien Chien Lu
Read Golden Daffodil
Golden Daffodil
Leslie Beukelman
Read Message from Groove and GW
Message from Groove and GW
The Radam Schwartz Organ Big Band
Read Duos & Trios
Duos & Trios
Armaroli - Schiaffini - Sjostrom

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.