All About Jazz

Home » Articoli » Live Reviews

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

0

Uri Caine Trio Alla Sala Vanni di Firenze

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Uri Caine Trio
SuperJazz
Sala Vanni
Firenze
18.10.2016

Per la prima data della serie Superjazz alla Sala Vanni di Firenze di scena il nuovo trio di Uri Caine, con Mark Helias al contrabbasso e Clarence Penn alla batteria. La formazione ha da poco pubblicato il disco Calibrated Thickness del quale ha solo in parte seguito le tracce nel corso della serata fiorentina, e non solo perché in alcune tracce di quel lavoro figurava anche la cornetta di Kirk Knuffke.

La performance offerta dal trio è stata infatti piuttosto diversa per temi e atmosfere da quella registrata sul CD, avvicinandosi maggiormente a quel che il pianista presenta nelle sue esibizioni in solitudine: elaboratissime tessiture cangianti, spesso in forma di suite che raccolgono suggestioni diverse e le rielaborano in modo sofisticato -talvolta persino troppo... -facendole scomparire e riapparire all'interno di passaggi blues e stride, a citazioni colte e -in questo caso -al dialogo tra i tre musicisti.

Un lavoro estremamente virtuosistico, del quale Caine è maestro e che ha visto eccellere anche Helias, confermatosi strumentista di gran classe, ben aldilà di una fama di cui gode solo tra gli appassionati. Ma anche una forma espressiva sempre a rischio di scivolamento in parte nel kitsch, in parte -soprattutto -nella fredda ridondanza. Un rischio, quest'ultimo, che il pianista non è riuscito stavolta a evitare del tutto.

Pur nella sua ricchezza, la musica infatti non è riuscita a coinvolgere pienamente tutto il pubblico ampiamente presente all'evento, in parte proprio per la sua ripetitività: il trattamento dei brani, nella sua eclettica caleidoscopicità, è pian piano parso essere sempre lo stesso, così da non far più capire se i brani cambiassero o meno, se vi fossero concreti mutamenti di scena aldilà delle scoppiettanti invenzioni. E ciò anche perché, a differenza di quanto gli accade in piano solo, in trio Caine tende a mettere in gioco soprattutto la velocità esecutiva alla tastiera e determinati stilemi tratti (ancorché rivisti e corretti) dal repertorio mainstream, lasciando poco spazio a episodi più lirici (nel disco svetta per esempio "He Said She") o a passaggi ispirati alle sue esplorazioni della musica classica.

Ne è così venuta fuori una serata tecnicamente apprezzabile, ma a tratti un po' soporifera, con picchi d'eccellenza -immancabili con musicisti di questa caratura -ma globalmente un po' deludente. Un rischio che fa parte del mestiere di chi, come Caine, tutto può fare fuorché presentare il "compitino." Per l'ascoltatore curioso, comunque, meglio questo che una banale ripetizione di cose già note, come troppo spesso accade con effetti, quelli sì, totalmente ammorbanti.

Foto (di repertorio): Roberto Ricci

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Live Reviews
The Ben Paterson Trio At The Jazz Corner
By Martin McFie
May 22, 2019
Live Reviews
Charlotte Jazz Festival 2019
By Mark Sullivan
May 16, 2019
Live Reviews
Nubya Garcia at Cathedral Quarter Arts Festival 2019
By Ian Patterson
May 16, 2019
Live Reviews
Electronic Explorations in Afro-Cuban and UK Jazz
By Chris May
May 15, 2019
Live Reviews
Charlotte Jazz Festival 2019
By Perry Tannenbaum
May 13, 2019