All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Nico Morelli: Un[folk]ettable

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Nico Morelli: Un[folk]ettable
Pianista tarantino con una lunga esperienza di lavoro in Francia, Nico Morelli è musicista dalle molte collaborazioni, che si muove sui territori pieni di swing (leggi la recensione del suo CD Nico Morelli, del 2003). Ma qui, con collaboratori delle più diverse provenienze, lo troviamo impegnato nella rilettura in chiave jazz delle sue radici, se non musicali, quanto meno umane (se vi par poco...), vale a dire della musica tradizionale delle sue terre.

Un[folk]ettable, il titolo, ha infatti il senso di riunire in unn solo termine il riferimento al jazz più tradizionale ("Unforgettable" è lo standard reso celebre da Nat King Cole) e alla musica folk. Questa fusione di riferimenti è effettuata nel corso del disco con indubbia perizia e dedizione, con l'apporto di musicisti come Tonino Cavallo che, con i suoi strumenti (dal mandolino all'organetto, dalle nacchere alla chitarra battente) e con la sua voce (in un terzo delle tracce) ben rappresenta il versante popolare, e con altri che invece, provenendo da ben altre latitudini, rappresentano il jazz.

Il limite del lavoro è però in una composizione dei ritmi un po' troppo "giustapposta": i brani mostrano infatti introduzioni popolari che, crescendo, "svoltano" quasi improvvisamente nello swing, per poi riprendere in seguito sul piano più melodico-tradizionale. Una modalità, questa, che non convince pienamente, sebbene non manchi d'un suo fascino e di una sua fruibilità.

È peraltro vero che alcuni brani hanno una loro particolare atmosfera, che non può non toccare: "Cantilena", introdotta dalla voce di Mathias Duplessy e proseguita da un bel solo di Morelli con l'apporto ritmico di Stéphane Kerecki al contrabbasso e di Cavallo al mandolino; oppure la bella "Auralba", con Morelli in evidenza al piano; o, ancora, "Mena mena mo'", nella quale i ritmi swinganti si integrano meglio che altrove con il caratteristico cantilenare della voce di Cavallo.

Complessivamente, un disco che scorre con piacere e ritmo, con momenti di originalità, ma al quale manca forse qualcosa per raggiungere la perfezione.

Track Listing

1. 7 show 7 - 4:07; 2. Contropizzica - 6:03; 3. Cantilena - 8:18; 4. Abbasci'a - 6:42; 5. Lesson 45 - 3:10; 6. Mena Mena Mo' - 4:05; 7. Pizzica strana - 5:31; 8. Meriggi - 4:00; 9. Tarantella - 3:50; 10. Yes' o sol - 4:54; 11. Auralba - 4:24 Tutti i brani sono di Nico Morelli, esclusi 6 e 9, tradizionali

Personnel

Nico Morelli (pianoforte), Bruno Ziarelli (batteria), Stéphane Kerecki (contrabbasso), Mathias Duplessy (voce in 3 e 4), Tonino Cavallo (voce in 4, 6, 7, 9, tambourin, chitarra "battente", mandolino, nacchere, organetto), André Ceccarelli (batteria in 3)

Album information

Title: Un[folk]ettable | Year Released: 2007 | Record Label: Cristal Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read Freya
Freya
Tineke Postma
Read Unearth
Unearth
New Hermitage
Read Deep Resonance
Deep Resonance
Ivo Perelman
Read Sun Trance
Sun Trance
Markus Reuter
Read Lies
Lies
Clemens Kuratle Murmullo
Read Prism
Prism
Conference Call
Read Palo Alto
Palo Alto
Thelonious Monk

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.