All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Nucleus: UK Tour ‘76

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Questo album, configurato come doppio CD, ci propone la registrazione, di ottima qualità, di un concerto dei Nucleus che si tenne il 18 febbraio del 1976 alla Università Loughborough di Leicester, nel contesto di un tour inglese della band guidata dal trombettista Ian Carr. Il concerto era rimasto assolutamente inedito e questa pubblicazione ci offre un ulteriore tassello per meglio comprendere gli sviluppi del jazz-rock in Europa.

La band è già lontana dal periodo di maggior fasto, quei primissimi anni settanta che la vide in gran spolvero, ricca di idee e di determinazione. Anche i componenti del gruppo sono cambiati più volte rispetto alla formazione iniziale e solo Ian Carr rimane imperterrito a guidare l’ensemble che in realtà è una sorta di Ian Carr Sextet.

Sono con lui il saxofonista Bob Bertles, un discreto solista che però non vale l’ottimo Brian Smith che era rimasto al fianco di Ian Carr sino a poco tempo prima, l’ottimo pianista Geoff Castle impegnato al synth e al piano elettrico, il bravo chitarrista Ken Shaw, il bassista Roger Sutton e il batterista Roger Sellers.

Sette degli otto lunghi brani che compongono questo album sono tratti dagli album Snake Hips Etcetera e Alleycat usciti a pooca distanza uno dall’altro nel 1975, mentre “Pastoral Graffiti” arriva dal precedente album Under The Sun che era uscito nel 1974. Gli oltre cento minuti di musica ci permettono di ascoltare del buon jazz moderno colorato di profumi rock che muovono principalmente dalla sezione ritmica, elastico punto di riferimento che fa respirare a dovere le parti tematiche, con i fiati che interagiscono in unisono o in controcanto, e le parti solistiche che si dilatano senza timore, come spesso succede nei concerti dal vivo.

L’interazione fra le tastiere e la chitarra elettrica offre la giusta chiave timbrica per entrare senza problemi di dogana in quella terra di mezzo dove è difficile capire quanto il rock ceda il passo al jazz e viceversa. Mentre è evidente che i due fiati sono decisamente polarizzati da un approccio modale che caratterizza il loro modo di procedere sulle armonie e li lega in maniera netta al periodo.

Track Listing: 01. Snakehips Etcetera 15:46; 02. Phaideaux Corner 11:32; 03. Alleycat 19:41; 04. Nosegay 7:36; 05. You Can't Be Sure 5:37; 06. Pastoral Graffiti 7:23; 07. Splat 12:01; 08. Alive and Kicking 22:12

Personnel: Ian Carr (tromba, flicorno); Bob Bertles (sax tenore, alto e baritono, flauto); Geoff Castle (synth e piano elettrico); Ken Shaw (chitarra elettrica); Roger Sutton (basso eletrtrico); Roger Sellers (batteria)

Title: UK Tour ‘76 | Year Released: 2006 | Record Label: Major League Productions

About Ian Carr
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Never More Here
Never More Here
By Dan McClenaghan
Read Lanzarote
Lanzarote
By Gareth Thompson
Read Strong Thing
Strong Thing
By Geannine Reid
Read Ocean in a Drop
Ocean in a Drop
By Geno Thackara