Make a difference: Support jazz online

Support All About Jazz Your friends at All About Jazz are looking for readers to help back our website upgrade project. Of critical importance, this project will result in a vastly improved design across all devices and will make future All About Jazz projects much easier to implement. Click here to learn more about this project including donation rewards.

2

Nikolaj Hess: Trio

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Inizia con un malinconico brano di Bob Dylan (al quale è dedicato anche un altro omaggio) questo bel CD del pianista danese Nikolaj Hess, in trio con Tony Scherr e Kenny Wollesen, la ritmica di Bill Frisell conosciuta nel suo lungo soggiorno a New York. Ma la cifra della formazione non si ferma a questo primo episodio, caratteristico di una certa modernistica interpretazione del piano trio, e anzi muta ripetutamente nell'arco delle dieci tracce—sette originali e solo un'altra, "Cottontail," uno standard da Duke Ellington.

Così, benché l'atmosfera prevalente sia di impianto nordeuropeo, con generale intimismo, lirismo su note scure e ritmi bassi, già "Masters of War"—l'altro brano dylaniano—mostra una maggiore intensità dinamica, con un riff ritmico che lo sospinge, mentre "Kontra," sebbene non esasperato, ha momenti ritmicamente ancor più forti, che lo mantengono in bilico tra il jazz e il rock.

Il pianismo di Hess, che è tra gli interpreti più apprezzati nel suo paese, è molto raffinato, ricco di stilemi diversi e tutt'altro che banale nelle armonizzazioni; questo lo avvicina alla tradizione evansiana e aggira i fatali pregiudizi verso il pianismo nordico. Il fatto che al suo fianco ci siano due musicisti di grande sensibilità ed esperienza come Scherr (eccellente, come evidenzia esemplarmente il suo lavoro nella conclusiva "Social Club") e, soprattutto, Wollesen (mai invadente e pur sempre tangibile con la sua presenza ritmica), gli facilita il compito nella realizzazione di un'opera matura, fruibile fin dal primo ascolto ma che si colloca benissimo in uno scaffale certo non poco affollato come quello del piano trio contemporaneo.

Track Listing: Make You Feel My Love; Film; Black & White; Masters Of War; Impro; Sept 2010; Kontra; Cottontail; Bridge; Social Club.

Personnel: Nikolaj Hess: pianoforte; Tony Scherr: contrabbasso; Kenny Wollesen: batteria.

Title: Trio | Year Released: 2014 | Record Label: Gateway Music

Tags



comments powered by Disqus

More Articles

Read Lux CD/LP/Track Review Lux
by Karl Ackermann
Published: January 20, 2018
Read Unleashed CD/LP/Track Review Unleashed
by John Sharpe
Published: January 20, 2018
Read I Think I'm Going To Eat Dessert CD/LP/Track Review I Think I'm Going To Eat Dessert
by Jerome Wilson
Published: January 20, 2018
Read 20 CD/LP/Track Review 20
by Ian Patterson
Published: January 20, 2018
Read Roppongi CD/LP/Track Review Roppongi
by Mark Sullivan
Published: January 19, 2018
Read Is Life Long? CD/LP/Track Review Is Life Long?
by Mark Corroto
Published: January 19, 2018
Read "Lux" CD/LP/Track Review Lux
by Karl Ackermann
Published: January 20, 2018
Read "Rendering" CD/LP/Track Review Rendering
by Mark Christian Miller
Published: December 27, 2017
Read "IIII+IIII" CD/LP/Track Review IIII+IIII
by James Nadal
Published: April 17, 2017
Read "Chansons Du Crepuscule" CD/LP/Track Review Chansons Du Crepuscule
by Don Phipps
Published: January 3, 2018
Read "Liquid Melodies" CD/LP/Track Review Liquid Melodies
by Dan Bilawsky
Published: June 1, 2017
Read "Blow + Beat" CD/LP/Track Review Blow + Beat
by Karl Ackermann
Published: April 8, 2017