All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Kairos Sextet: Transition

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Kairos Sextet: Transition
Maturato sotto l'ala protettiva di Dafnis Prieto alla Frost School of Music, quest'ensemble di suoi ex allievi emerge come gruppo autonomo mantenendo un legame stilistico col maestro nel fantasioso dinamismo ritmico che caratterizza tutti i brani. Prieto contribuisce al lavoro discografico come produttore esecutivo e con una sua composizione («Triangles and Circles»). Il debutto è indubbiamente significativo e spesso appassionante, sia nella dimensione collettiva che nel ruolo dei singoli: il sestetto opera con maturità nel solco di un post-bop avanzato, caratterizzato da vorticosi assoli, rapidi cambi di tempo e dinamiche, tensioni e distensioni.

I componenti dell'ensemble hanno già collaborato con jazzmen di primo piano (Terence Blanchard, Dave Liebman, Joe Lovano ecc...) e acquisito importanti riconoscimenti. Ad esempio Tom Kelley ha ottenuto il Brubeck Fellowship del 2012/13 come compositore; Sam Neufeld ha vinto la National Trumpet Competition del 2015; Johnathan Hulett è stato selezionato per lo Yamaha Young Performing Artist del 2013; Jon Dadurka è già direttore del corso Jazz Studies al Broward College.

In ogni caso, i loro meriti sono evidenti nel corso dei brani. La prima cosa che attrae è la tensione ottenuta dalla fantasiosa articolazione ritmico-percussiva (superlativo Hulett) e dalle diffuse frammentazioni. Aggiungiamo la pregnanza delle singole voci soliste che s'innestano in composizioni variopinte e sintatticamente complesse, espresse con disinvoltura. Si ascolti ad esempio il vibrante intervento di Sean Johnson al sax tenore in «(No) Time to Spare» oppure la bella reinvenzione dello standard «I Remember You» nell'arrangiamento di Kelley, che emerge con un inventivo assolo. Ed ancora il fantasioso «On and On», dove una solenne linea melodica in unisono sostenuta da un ostinato di basso elettrico, apre a sviluppi sempre nuovi, fino al pregnante confronto finale tra i due sax.

Ma sono solo alcuni esempi. Ogni brano si sviluppa in bell'equilibrio tra passione e virtuosismo e fa di quest'album uno dei lavori giovanili più freschi e avvincenti dell'anno.

Track Listing

Transition; Sunspot; (No) Time to Spare; On and On; Triangles and Circles; Dafnison; I Remember You; Thrive.

Personnel

Tom Kelley: alto and soprano sax; Sam Neufeld: trumpet; Sean Johnson: tenor sax; Nick Lamb: piano, keyboards; Jon Dadurka: upright and electric bass; Johnathan Hulett: drums.

Album information

Title: Transition | Year Released: 2018 | Record Label: Dafnison Music

Post a comment about this album

Listen

https://soundcloud.com/chris-digirolamo-1/sets/kairos-sextet-transition-dafnison-music

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Shapeshifters
Reuter / Motzer / Grohowski
Tales From The Jacquard
Julian Siegel Jazz Orchestra
Dreamer
Pamai Chirdkiatisak
Music Room 1985
Wayne Krantz

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.