All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Ferenc Snetberger: Titok

Mario Calvitti By

Sign in to view read count
Dopo il disco dal vivo con cui ha esordito per la ECM, il chitarrista ungherese Ferenc Snetberger ritorna con un nuovo lavoro, questa volta in trio con il contrabbassista Anders Jormin e il batterista Joey Baron. La presenza di una sezione ritmica rende l'elemento jazzistico più marcato che nel precedente lavoro realizzato in solitudine, e fa scoprire un nuovo lato musicale del chitarrista, già esplorato in passato con l'album Nomad del 2005, realizzato con un trio analogo insieme a Arild Andersen e Paolo Vinaccia.

Anche in questa formazione il tono caldo della chitarra di Snetberger emerge in tutte le sue sfumature, frutto della sintesi di educazione classica e esuberanza tzigana espresse attraverso l'improvvisazione di tipo jazzistico. I brani, tutti firmati dal chitarrista, fanno risaltare da un lato la sua vena melodica sempre brillante e coinvolgente, e dall'altro mettono in evidenza lo stretto interplay con Jormin, il cui contrabbasso agisce come un perfetto complemento della chitarra. La sensibilità di Baron, che con il suo gioco di piatti e spazzole offre un accompagnamento delicato ma solido allo stesso tempo, contribuisce all'ottima riuscita dell'album.

Se le composizioni del chitarrista risultano affascinanti nel loro sviluppo melodico pur senza deviare da un andamento abbastanza tradizionale, la vera misura delle potenzialità del trio viene dai brevi brani posti in apertura (i primi due) e chiusura (gli ultimi tre) del CD, risultato di improvvisazioni collettive (ad eccezione dell'ultimo per sola chitarra) che mostrano quanto stretto sia il legame tra i tre musicisti, e la loro capacità di reagire in modo pressoché istantaneo agli stimoli che si rilanciano reciprocamente. Sicuramente una grande prova di compattezza e creatività, che andrebbe forse verificata in una situazione dal vivo; non sappiamo se il trio continuerà ad esistere in questa formazione, ma visto quanto sono stati capaci di realizzare con questo lavoro ci auguriamo senz'altro di riascoltarli molto presto.

Track Listing: Cou Cou; Titok; Kék Kerék; Rambling; Orange Tango; Fairytale; Álom; Leolo; Ease; Renaissance; Clown; Rush; Inference.

Personnel: Ferenc Snetberger: guitar; Anders Jormin: double bass; Joey Baron: drums.

Title: Titok | Year Released: 2017 | Record Label: ECM Records

Tags

Watch

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Album Reviews
Read more articles
Titok

Titok

ECM Records
2017

buy
In Concert

In Concert

ECM Records
2016

buy
Streams

Streams

Enja Records
2007

buy
Nomad

Nomad

Enja Records
2006

buy
Nomad

Nomad

Enja Records
2005

buy
Joyosa

Joyosa

Enja Records
2004

buy

Related Articles

Read Phalanx Ambassadors Album Reviews
Phalanx Ambassadors
By Troy Dostert
June 26, 2019
Read When Will The Blues Leave Album Reviews
When Will The Blues Leave
By John Ephland
June 26, 2019
Read Nothing Here Belongs Album Reviews
Nothing Here Belongs
By Jerome Wilson
June 26, 2019
Read Gods Of Apollo Album Reviews
Gods Of Apollo
By Roger Farbey
June 26, 2019
Read Migrations Album Reviews
Migrations
By Dan McClenaghan
June 25, 2019
Read Samba Azul Album Reviews
Samba Azul
By Mackenzie Horne
June 25, 2019
Read Blue Waltz - Live at Gustavs Album Reviews
Blue Waltz - Live at Gustavs
By Jakob Baekgaard
June 25, 2019