All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Radio Massacre International: Time & Motion

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Torna il suono ibrido dei Radio Massacre International. Time & Motion è un doppio album uscito per la Cuneiform Records che aggiunge un tassello in più alla lunga storia del trio britannico dedito a improvvisazioni musicali fra a cavallo fra elettronica d'antan, jazz e rock. Dopo aver dato alle stampe oltre una trentina di album, fra lavori in studio, live e raccolte, la band con Time & Motion dimostra senza troppi imbarazzi che la prolificità con cui ha fin qui sfornato album non ha per nulla appannato inventiva e voglia di suonare.

Sempre in bilico fra psichedelia, prog, rock anni Settanta influenzato da Pink Floyd e Grateful Dead, il trio ci regala due CD per un totale di dieci tracce i cui "running time" (in un caso si sforano i 24 minuti) non lasciano adito a dubbi sull'universo di riferimento di Duncan Goddard, Steve Dinsdale e Gary Houghton. Fra interminabili intro, lunghe parentesi di sintetizzatori, effetti sonori ambient anni Ottanta e tossiche cavalcate elettriche (la batteria di colpo assume un suono retrò disegnato sulla migliore discografia Seventies) i Radio Massacre International riescono ancora a disegnare orizzonti di suono credibili affidando per l'occasione all'immaginario di Martin Archer la parte più elettronica della loro trama.

Al di là del valore indiscusso della band, la cui storia è una grande dimostrazione di dedizione alla missione e coerenza (pregi che sono valsi al collettivo stima incondizionata da parte del pubblico più fedele), Time & Motion è un album che piacerà a una nicchia di appassionati, alla ricerca di nuove declinazioni per sonorità decisamente (e volutamente) retrò, ma con difficoltà potrà coinvolgere nuovi adepti.

Track Listing: CD 1: 1. Kairos, 2. The Clockwork Time Dragon, 3. Aeon, 4. Chronos, 5. Equatorial Pitch, 6. Fission Ships Pt. 1. CD 2: 1. Maybe A Last Look At Joe's House , 2. Fission Ships Pt. 2, 3. Nine:Four:One, 4. 30 Years (Slight Return).

Personnel: Duncan Goddard (elettronica, chitarre), Steve Dinsdale (elettronica, percussioni), Gary Houghton (chitarre, elettronica), Martin Archer (elettronica).

Title: Time & Motion | Year Released: 2010 | Record Label: Cuneiform Records

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Shafted Album Reviews
Shafted
By Edward Blanco
July 17, 2019
Read Live at the Bird’s Eye Jazz Club Album Reviews
Live at the Bird’s Eye Jazz Club
By Don Phipps
July 17, 2019
Read New Year Album Reviews
New Year
By Dan Bilawsky
July 17, 2019
Read Confluence Album Reviews
Confluence
By Karl Ackermann
July 17, 2019
Read Confluence Album Reviews
Confluence
By Dan McClenaghan
July 16, 2019
Read Movimenti Album Reviews
Movimenti
By Geno Thackara
July 16, 2019
Read A New Home Album Reviews
A New Home
By Mark Corroto
July 16, 2019