0

Stephen Gauci - Michael Bisio - Jeremy Carlstedt - Kenny Wessel: THUNK!

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Ormai si è perso il conto dei jazzisti che si sono lasciati ispirare da Thelonious Monk, a volte confinando tutto nell'ortodossia di un mainstream ligio ai dettami scolastici, altre volte muovendosi in direzioni più avanguardistiche, come hanno fatto i pianisti John Stetch e Alex von Schlippenbach.

Stephen Gauci appartiene ad una terza categoria, quella dei musicisti che hanno interiorizzato la fuga dall'ortodossia che lo spirito di Monk ha da sempre rappresentato.

E così in apertura di disco ci troviamo con un Bemsha Swing suonato su un ritmo quasi funk, che promette bene per il resto del disco. Seguono atmosfere più astratte, con una Ask Me Now, introdotta in duo da chitarra e sax che, col solo contrabasso a fare da supporto, si producono in un'interpretazione immaginifica; poesia pura raccontata in musica. Let's Cool One respira più l'aria del mainstream, così come Monk's Mood.

Su Nutty la chitarra elettrica di Kenny Wessel ha il sopravvento: stupendo l'assolo, moderno al punto giusto. Stephen Gauci è ovviamente presente ovunque, ma il suo miglior assolo lo tira fuori su Ruby My Dear, perfetto formalmente e ricco di feeling. Sul valore dei musicisti c'è poco da aggiungere, se non che Michael Bisio è un grande contrabbassista purtroppo poco conosciuto in Europa, mentre il batterista Jeremy Carlsted genera uno swing sottile che permea l'intero disco.

Questo omaggio a Monk del quartetto di Gauci non ha niente di scontato. È quello che succede quando gli uomini dell'avanguardia decidono di rendere tributo ai grandi della tradizione cogliendone lo spirito piuttosto che gli aspetti formali.

Visita i siti di Stephen Gauci, Michael Bisio, Jeremy Carlstedt e Kenny Wessel.


Track Listing: 01. Bemsha Swing - 5:27; 02. Ask Me Now - 7:30; 03. Let's Cool One - 9:23; 04. Monks Mood - 7:39; 05. Nutty - 11:40; 06. Ruby My Dear - 5:36; 07. Off Minor - 7:37; 08. Well You Needn't - 6:21. Tutte le composizioni sono di Thelonious Monk.

Personnel: Stephen Gauci (sax tenore); Kenny Wessel (chitarra); Michael Bisio (contrabbasso); Jeremy Carlstedt (batteria).

Title: THUNK! | Year Released: 2013 | Record Label: Not Two Records


Tags

comments powered by Disqus

More Articles

Read Harmony of Difference CD/LP/Track Review Harmony of Difference
by Phil Barnes
Published: October 18, 2017
Read No Answer CD/LP/Track Review No Answer
by Karl Ackermann
Published: October 18, 2017
Read Agrima CD/LP/Track Review Agrima
by Dan McClenaghan
Published: October 18, 2017
Read Bright Yellow with Bass CD/LP/Track Review Bright Yellow with Bass
by Glenn Astarita
Published: October 18, 2017
Read Kurrent CD/LP/Track Review Kurrent
by C. Andrew Hovan
Published: October 17, 2017
Read Duets CD/LP/Track Review Duets
by Jakob Baekgaard
Published: October 17, 2017
Read "Astrometrics" CD/LP/Track Review Astrometrics
by Roger Farbey
Published: May 13, 2017
Read "Live From Jazz at the Bistro" CD/LP/Track Review Live From Jazz at the Bistro
by Geannine Reid
Published: May 15, 2017
Read "Live" CD/LP/Track Review Live
by Karl Ackermann
Published: September 14, 2017
Read "Backlog" CD/LP/Track Review Backlog
by Mark F. Turner
Published: February 24, 2017
Read "Monk's Cha Cha" CD/LP/Track Review Monk's Cha Cha
by Dan Bilawsky
Published: March 8, 2017
Read "My Scandinavian Blues: A Tribute To Horace Parlan" CD/LP/Track Review My Scandinavian Blues: A Tribute To Horace Parlan
by Chris Mosey
Published: November 8, 2016

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.