All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Kevin Mahogany: The Vienna Affair

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Kevin Mahogany: The Vienna Affair
Il numero dei cantanti jazz di sesso maschile è sempre stato esiguo rispetto al preponderante universo femminile, oggi più che mai.
La recente scomparsa di Mark Murphy (il massimo vocalist moderno, già da qualche anno in semi-ritiro) ha accentuato la carenza anche se l'ingresso in scena di Gregory Porter ha portato una ventata d'aria fresca.

Di Kevin Mahogany s'erano perse le tracce da qualche tempo ma questo disco dimostra il suo ottimo stato di salute artistica. Coerente con la sua storia di versatile e duttile baritono legato alla tradizione afroamericana di Eddie Jefferson, Jon Hendricks e Joe Williams, il 58enne cantante di Kansas City ci regale un disco brioso e accattivante, che spazia con inventiva tra generi musicali e atmosfere.
Sostenuto dalla vibrante forza magnetica della sua voce, Mahogany resta uno specialista nel canto scat, nei temi ritmicamente esuberanti e nel blues dove emerge tutto il suo eclettismo timbrico. A questo riguardo ricordiamo il serrato "Sneak Thief," lo swingante "Steamin' Greens" di Dave Stryker e il brillante "It's Too Late."
L'altro versante della sua personalità vocale s'esprime con l'intimo e melodico appeal del crooner. Lo dimostrano la suadente interpretazione di "The Nearness of You," il luminoso valzer "Tilly's Waltz," "Pretty Blue" di Joe Williams e la delicata bossa nova di Kenny Barron "Joanne Julia," a cui Mahogany ha aggiunto un testo.

Altri brani in repertorio sono scritti interamente dal cantante e si caratterizzano anche per l'arguzia dei testi: in "My New Friend" prefigura un futuro sodalizio con Michael Buble e in "It's Too Late" intima a una ragazza di non cercarlo in nessuna forma, reale o virtuale, perche ha già avuto la sua occasione: ora è il turno di un'altra.
Il disco è stato inciso nel novembre 2014, in uno studio non lontano da Vienna, con un eccellente quartetto di strumentisti austriaci.

Track Listing

Beautiful Fight; Sneak Thief; My New Friend; Pretty Blue; It's Too Late; Old Men Sing the Blues; Tilly's Waltz; Steamin' Greens; Joanne Julia; The Nearness of You.

Personnel

Kevin Mahogany: voce; Erwin Schmidt: pianoforte; Martin Spitzer: chitarra; Joschi Schneeberger: contrabbasso; Mario Gonzi: batteria.

Album information

Title: The Vienna Affair | Year Released: 2016 | Record Label: Cracked Anegg

Post a comment about this album

Tags

View events near Vienna
Jazz Near Vienna
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Reels
Matthew Shipp / Whit Dickey
Dreamsing
Rachel Musson
Invisible Words
Falkner Evans
Soundscapes
Bob Mintzer & WDR Big Band Cologne
Another Land
Dave Holland
Native Sons
Los Lobos

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.