All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Kate McGarry: The Subject Tonight Is Love

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Il titolo di questo disco è preso da una poesia del 1300, scritta dal mistico sufi Hafiz e presenta un fascinoso percorso, che indaga i differenti aspetti dell'amore in un repertorio di undici brani. Protagonisti sono la cantante Kate McGarry, il chitarrista Keith Ganz (suo partner in altri album e nella vita) e il pianista Gary Versace che ha collaborato con entrambi in varie occasioni. I tre artisti incidono assieme per la prima volta e ospitano in un paio di brani il batterista Obed Calvaire o il trombettista Ron Miles.

Anche se provengono da autori e contesti diversi i temi in oggetto sono interpretati con tale adesione lirica da produrre un concept album di singolare bellezza. Kate McGarry è una delle cantanti più raffinate e sensibili della scena contemporanea ed è sicuramente sottovalutata: in 25 anni di carriera ha inciso meno di dieci dischi a suo nome, molti dei quali per la Palmetto, e questo lavoro—che giunge a quattro anni di assenza dal precedente—è stato selezionato al Grammy Award 2019 come miglior disco di jazz vocale.

Dopo un breve prologo, il percorso inizia con ”Secret Love”, romantico tema che Sammy Fain e Paul Webster scrissero nel 1953 per il musical Calamity Jane: trasfigurato in una leggera bossa nova, il brano si snoda con la fragranza della brezza primaverile. Segue l'originale medley che accosta il bluesy ”Climb Down” e il marziale folk song irlandese ”Whiskey You're the Devil”, chiaro omaggio alla nazione dei suoi antenati.

Ognuno dei brani seguenti conferma l'empatico interplay del trio e il duttile appeal della cantante che offre emozioni sul fronte jazzistico (l'estetica è quella di Helen Merrill e Norma Winstone) che in ambiti trasversali, spaziando da Egberto Gismonti (”Playing Palhaco”) ai Beatles (”All You Need Is Love”).

I brani sono tutti molto belli. Le nostre preferenze vanno all'intimo e appassionato ”Losing Strategy #4” e all'estroversa interpretazione in scat di ”Mr. Sparkle / What a Difference Day Made”. Chiari esempi della versatile e matura cifra espressiva della cantante.

Track Listing: Prologue: The Subject Tonight Is Love; Secret Love; Climb Down/Whiskey You're the Devil; Gone with the Wind; Fair Weather; Playing Palhaço; Losing Strategy #4; My Funny Valentine; Mr. Sparkle/What a Difference a Day Makes; She Always Will/The River; Indian Summer; Epilogue: All You Need Is Love.

Personnel: Kate McGarry: vocals, piano (7); Keith Ganz: acoustic guitar, electric guitar, acoustic bass guitar; Gary Versace: piano, keyboard, organ, accordion; Obed Calvaire: drums (3); Ron Miles: trumpet (12).

Title: The Subject Tonight Is Love | Year Released: 2018 | Record Label: Binxtown Records

Tags

Watch

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

My Funny Valentine

My Funny Valentine

Kate McGarry
The Subject Tonight Is Love

Album Reviews
Live Reviews
Album Reviews
Nite & Disk
Album Reviews
Interviews
Album Reviews
Read more articles
The Subject Tonight Is Love

The Subject Tonight...

Binxtown Records
2018

buy
Genevieve & Ferdinand

Genevieve & Ferdinand

Sunnyside Records
2014

buy
Genevieve & Ferdinand - Live

Genevieve & Ferdinand...

Sunnyside Records
2014

buy
Girl Talk

Girl Talk

Palmetto Records
2012

buy
Less is More... Nothing is Everything

Less is More......

Palmetto Records
2008

buy
The Target

The Target

Palmetto Records
2007

buy

Related Articles

Read Hidden Corners Album Reviews
Hidden Corners
By Dan McClenaghan
June 18, 2019
Read Special Album Reviews
Special
By Jakob Baekgaard
June 18, 2019
Read Land Of Real Men Album Reviews
Land Of Real Men
By Friedrich Kunzmann
June 18, 2019
Read The Long Game Album Reviews
The Long Game
By Roger Farbey
June 18, 2019
Read LP1 Album Reviews
LP1
By Dan Bilawsky
June 17, 2019
Read The Garden Of Earthly Delights Album Reviews
The Garden Of Earthly Delights
By Friedrich Kunzmann
June 17, 2019
Read Groove Machine Album Reviews
Groove Machine
By Don Phipps
June 17, 2019