All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Kenny Werner: The Space

Maurizio Zerbo By

Sign in to view read count
Per Kenny Werner la decisione di affrontare questo progetto per solo pianoforte è riconducibile ad una duplice istanza: una ricerca del suono limpido e rarefatto, illuminata da un volatile pensiero interpretativo inteso a considerare gli standard come volano di un più complesso e dilatato percorso creativo. In linea con le rilevanti esperienze discografiche del sessantasettenne pianista statunitense, The Space contiene diversi elementi stilistici di rilievo. In primo piano la libera improvvisazione all'interno di una pregevole gestione di pieni e vuoti, dove la suggestione poetica ben si abbina ad una affascinante dimensione melodica.

Si impone una rigorosa architettura musicale, nel modo di swingare ed affrontare con souplesse ogni singolo brano. I due standard affrontati sono una lezione in cattedra per un musicista fantastico per la capacità di saper regalare momenti gran de lirismo senza adagiarsi sul sicuro.

Kenny Werner si distingue per l'ennesima volta dimostrando classe, perizia e buon gusto da vendere. Questo album si rivela pregevole, grazie alla tensione emotiva ben relazionata alla ragguardevole dimensione formale.

Track Listing: The Space; Encore from Tokyo; Fifth Movement; You Must Believe In Spring; Taro; Kiyoko; If I Should Lose You; Fall from Grace.

Personnel: Kenny Werner: piano.

Title: The Space | Year Released: 2018 | Record Label: Pirouet Records

About Kenny Werner
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Watch

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Never More Here
Never More Here
By Dan McClenaghan
Read Lanzarote
Lanzarote
By Gareth Thompson
Read Strong Thing
Strong Thing
By Geannine Reid
Read Ocean in a Drop
Ocean in a Drop
By Geno Thackara