All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Healing Force: The Songs of Albert Ayler

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Sette fra i più attivi guastatori sonori in circolazione sulla costa occidentale degli States, si danno appuntamento presso i Fantasy Studios di Berkeley, California, e sfruttando fino all’ultimo byte messo a disposizione dalla tecnologia, licenziano un corposo omaggio all’arte di Albert Ayler.

Fin qui niente di particolarmente sorprendente, a parte le difficoltà relative ad un personaggio sfuggente, enigmatico e di complessa decifrazione come il sassofonista di Cleveland. Se non che i nostri decidono di focalizzare l’attenzione sul suo periodo più contraddittorio, quello degli album Love Cry, New Grass e Music is the Healing Force of the Universe. Ossia la ricerca di una sintesi possibile tra il linguaggio duro della musica improvvisata, i messaggi di pace, amore e spiritualità dei testi, i ritmi binari, le chitarre rock e i riff R&B, che attirò su di sé le ire della critica ortodossa e le perplessità della maggior parte degli addetti ai lavori.

Il risultato di questa incursione nel particolare universo ayleriano è The Songs of Albert Ayler, un disco poderoso, sorprendente, magmatico, apparentemente disordinato, sfacciato, a tratti sporco, cattivo, carnale, ma attraversato in lungo e in largo da massicce dosi di genialità. Ciò che quarant’anni fa sembrava un goffo tentativo di sdoganare la musica improvvisata presso le masse giovanili abbagliate dal rock and roll, esplode letteralmente nelle menti e negli strumenti degli Healing Force.

I coretti yeh yeh sono soppiantati dai vocalizzi spesso estremi di Aurora Josephson, i riff della sezione fiati si trasformano in cluster selvaggi del pianoforte, le chitarre elettriche distorte attraversano tutti i generi possibili. A volte sembra di essere dalle parti dei migliori Nirvana, a volte sembra che Cathy Berberian sia stata catapultata nel bel mezzo di una free session.

E il sax di Ayler? Vinny Golia ha troppa esperienza per cadere nella trappola del confronto con un musicista ed un suono assai poco imitabile, e si limita, si fa per dir, ad inondare l’intera registrazione dello spirito ispiratore del sassofonista misteriosamente scomparso. E scusate se è poco...

Entusiasmante.

Track Listing: 01. New New Grass/Message from Albert - 03:21; 02. Music is the Healing Force of the Universe - 20:09; 03. Japan/Universal Indians - 10:51; 04. A Man Is Like a Tree - 05:21; 05. Oh! Love of Live - 12:25; 06. Thanks God for Women - 05:37; 07. Heart Love - 06:17; 08. New Generation - 09:31; 09. New Gosths/New Message - 05:20. Tutte le composizioni sono di Albert Ayler tranne New New Grass e New Message di Golia/Morris/Smith.

Personnel: Vinny Golia (fiati); Aurora Josephson (voce); Henry Kaiser (chitarra); Mike Keneally (piano,chitarra,voce); Joe Morris (chitarra,basso); Damon Smith (basso); Weasel Walter (batteria).

Title: The Songs of Albert Ayler | Year Released: 2008 | Record Label: Cuneiform Records

About Vinny Golia
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Road Warrior
Road Warrior
By Chris May
Read Catania
Catania
By Ian Patterson
Read Magma
Magma
By Mark Corroto
Read The Outsider
The Outsider
By Mark Sullivan
Read The People I Love
The People I Love
By Mark Corroto
Read Drone Dream
Drone Dream
By John Sharpe
Read Uppsala 1971
Uppsala 1971
By Chris Mosey