2

Dan Willis and Velvet Gentlemen: The Satie Project II

By

Sign in to view read count
Dan Willis and Velvet Gentlemen: The Satie Project II Più che un mero omaggio a Erik Satie, Dan Willis opera una superba ristrutturazione delle già rivoluzionarie partiture originali mediante l'aggiunta di parti composte per l'occasione. Il musicista statunitense si conferma così autorevole esponente contemporaneo di una musicalità trasversale, aperta alle contaminazioni. È sufficiente l'ascolto del brano di apertura, "Gnossienne # 7," per rendersi conto di quanto poco convenzionale sia questo progetto.

Le originarie partiture per pianoforte vengono arricchite da un sostrato contemporaneo, che pesca nei brillanti colori del funky e della musica klezmer grazie ad un originale tessuto timbrico dove trovano spazio duduk, oboe e flauti cinesi. Il terzo episodio di "Gnossienne" è magistrale nella sua moderna visuale e sintetizza lo spirito di un lavoro estremamente sofisticato negli arrangiamenti, con dinamiche in continuo mutamento.

Tra beats travolgenti e irriverenti, non manca nel disco quella dimensione elegiaca tipica delle partiture originali. Fantasioso è l'apporto dei solisti, abili nel coniugare complessità armonica e cantabilità. Il loro contributo è decisivo nell'affrontare pagine arcinote con piglio dissacrante ed iconoclasta. Per l'ascoltatore è una continua sorpresa questo percorso polimorfo fra sonorità acide ed impasti timbrici insoliti, ben stratificati nel brano di chiusura, "Vexations."

Track Listing: Gnossienne # 7; Gnossienne # 6; Pieces Froide I; Vexations Alternate 1; Gnossienne # 5; Gnossienne # 3;07; Pieces Froide III; Vexations Alternate; Gnossienne # 4; Gnossienne # 2; Pieces Froide II; Vexations.

Personnel: Dan Willis: oboe, flauto, sax soprano, tenore e baritono, corno francese, clarinetto, duduk, zurna, flauto cinese, hiririchi, yokobue, EWI; Pete McCann: chitarra elettrica; Ron Oswanski: fisarmonica, organo hammond; Kermit Driscoll: contrabbasso, basso elettrico; John Hollenbeck: batteria; Richard Sosinsky: contrabbasso; Todd Low: erhu; Entcho Todorov: violino; Mark Vanderpoel: basso elettrico; Pablo Reippi: marimba, vibrafono.

Title: The Satie Project II | Year Released: 2014 | Record Label: Daywood Drive Records


Tags

comments powered by Disqus

More Articles

Read Towards Language CD/LP/Track Review Towards Language
by John Eyles
Published: June 23, 2017
Read The Romeo and Juliet Project CD/LP/Track Review The Romeo and Juliet Project
by Jack Bowers
Published: June 23, 2017
Read Saluting Sgt. Pepper CD/LP/Track Review Saluting Sgt. Pepper
by Roger Farbey
Published: June 23, 2017
Read Crystal Machine CD/LP/Track Review Crystal Machine
by Glenn Astarita
Published: June 23, 2017
Read Saluting Sgt. Pepper CD/LP/Track Review Saluting Sgt. Pepper
by Karl Ackermann
Published: June 22, 2017
Read Thick as Thieves CD/LP/Track Review Thick as Thieves
by Jack Bowers
Published: June 22, 2017
Read "Live At Shinjuku Pit Inn" CD/LP/Track Review Live At Shinjuku Pit Inn
by Nicola Negri
Published: September 9, 2016
Read "Akua's Dance" CD/LP/Track Review Akua's Dance
by Dan Bilawsky
Published: February 21, 2017
Read "Onward" CD/LP/Track Review Onward
by Dan McClenaghan
Published: May 2, 2017
Read "First Man" CD/LP/Track Review First Man
by Dan Bilawsky
Published: April 20, 2017
Read "Cinema Spiral" CD/LP/Track Review Cinema Spiral
by Mark Corroto
Published: August 31, 2016
Read "Mogoya" CD/LP/Track Review Mogoya
by James Nadal
Published: May 14, 2017

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.