All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Ivo Perelman Quartet: The Hour of the Star

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Ivo Perelman Quartet: The Hour of the Star
Liberamente ispirato da "A Hora da estrela" ultimo libro scritto da Clarice Lispector, giornalista e novellista brasiliano di famiglia ebraica e che narra la vita di una povera donna dello stato di Alagoas proiettata improvvisamente nella solitudine della metropoli (Rio de Janeiro), The Hour of the Star è il titolo del nuovo lavoro discografico del cinquantenne sassofonista e polistrumentista brasiliano Ivo Perelman, da molti anni ormai trapiantato in America del Nord, prima in California e poi a New York. Leo Fegin, deus ex-machina della mai troppo citata Leo Records, co-produce l'ennesimo titolo dell'etichetta avantgarde per antonomasia, creando - accanto al leader - un vero e proprio super-gruppo con nomi del calibro di Matthew Shipp, uno dei pianisti di riferimento del jazz contemporaneo, Joe Morris, sempre più convincente al contrabbasso - per lui una seconda nascita artistica anche grazie alla scuola del signor Charlie Haden - dopo essersi fatto conoscere come talentuoso chitarrista, e Gerald Cleaver, batterista "pensante" e faro di decine di recenti ottime produzioni nei territori del modernismo, specialmente accanto a Roscoe Mitchell e Henry Threadgill.

The Hour of the Star è un'incredibile palestra di sperimentazione totale. L'interazione coesiva dei quattro primi attori lascia spesso a bocca aperta, vuoi per la totale naturalezza messa in gioco in ognuna delle sei galoppate che danno lo score di questo lavoro, vuoi per la straordinaria capacità di giocare con cadenze emozionali, calore, trasporto ritmico e materia sonora usualmente dannatamente ostica.

Contrasti e sinergie da manuale, in grado di unire con sapienza free forms totali con accenni boppistici, pattern armonici, bridge ricchi di soul e chorus di rara robustezza.

Senza ombra di dubbio, una delle migliori incisioni "free" dell'anno appena trascorso. Perelman è un vero titano al sax e questo disco entra di diritto tra le sue cose migliori di sempre forse per l'enorme solidità che contraddistingue ogni brano o forse perché, più semplicemente, quel giorno lui e i suoi amici hanno visto la Madonna.

Alla domanda su cosa sia rimasto di una certa idea del "jazz," questo disco potrebbe fornire molte risposte, anche se molti dei filosofi moderni sceglierebbero invece candidamente di affermare che possono anche esistere limiti a ciò che è jazz. Beh, il sottoscritto non è d'accordo. Se jazz è libertà, assenza totale di limiti e capacità esplorativa, questo è grande, grande jazz.

Track Listing

1. A Tearful Tale - 13:50; 2. Singing the Blues - 8:07; 3. The Hour of the Star - 13:56; 4. The Right to Protest - 4:43; 5. As for the Future - 10:45; 6. Whistling in the Dark Wind - 9:56.

Personnel

Ivo Perelman: sassofono tenore; Matthew Shipp: pianoforte (1, 3, 4, 6); Joe Morris: contrabbasso; Gerald Cleaver: batteria.

Album information

Title: The Hour of the Star | Year Released: 2012 | Record Label: Leo Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

A Conversation
Tim Hagans-NDR Big Band
Die Unwucht
Christopher Kunz & Florian Fischer
In Space
The Luvmenauts
Afrika Love
Alchemy Sound Project
Sunday At De Ruimte
Marta Warelis / Frank Rosaly / Aaron Lumley /...
Westward Bound!
Harold Land

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.