All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

The EarRegulars: The EarRegulars

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
The EarRegulars: The EarRegulars
Deliziosi. Si chiamano EarRegulars perchè si esibiscono ogni domenica sera all'Ear Inn, il più antico working bar di New York City, al 326 di Spring Street.
I leader sono il trombettista Jon-Erik Kellso e il chitarrista Matt Munisteri che aggregano vari e differenti partner proponendo un jazz fondato sull'estetica pre boppistica: dixieland e classic jazz.
Non sono gli unici a farlo ma la differenza sta nella qualità della proposta musicale. In genere i gruppi di tradizionalisi presentano una musica ingessata, spesso tecnicamente e artisticamente mediocre. La musica degli Ear Regulars è invece variopinta e frizzante, i due leader sono musicisti di prim'ordine e si circondano di validi partner.

Jon-Erik Kellso ha da poco superato la cinquantina e da giovane non ha privilegiato la sperimentazione d'avanguardia ma uno sguardo retrospettivo, volto a esaltare i valori musicali della tradizione. Si è stabilito a New York nel 1989 ed ha suonato con gli ultimi grandi e gli specialisti del jazz d'anteguerra: da Milt Hinton, Bob Haggart e Dick Hyman a Wynton Marsalis e Ken Peplowski.
Molto più vasta e articolata è invece la formazione di Munisteri, che attraversa i generi con straordinaria competenza e fantasia: country, blues, popular music, mainstream jazz e ultimamente musette.

Passando al disco notiamo subito che non è stato inciso dal vivo all'Ear Inn come ci saremmo aspettati ma in uno studio di Berlino nel marzo 2014 in occasione di un tour in Germania ed Ungheria. Comunque ciò che conta è la musica, che è sempre d'alto livello. Con i due leader suonano il sassofonista Scott Robinson e il contrabbassista Greg Cohen. Il più "irregolare" dei quattro è Munisteri ma -come s'è detto -un po' tutti evitano tentazioni filologiche e guardano alla tradizione d'anteguerra con rispetto ma anche con po' di disincanto.
Ne risulta una musica fresca e ispirata, che mette alla prova la nostra capacità di giudizio rispetto a linguaggi che qualcuno giudica superati.

Track Listing

Do You Ever Think Of Me?; Aunt Hagar's Blues; Good Old New York; Thanks a Million; I Gotta Right to Sing the Blues; I'm Sorry I Made You Cry; Baby, Won't You Please Come Home?; Some of These Days.

Personnel

Jon-Erik Kellso: tromba; Matt Munisteri: chitarra, voce; Scott Robinson: sax tenore, tarogato, cornetta; Greg Cohen: contrabbasso.

Album information

Title: The EarRegulars | Year Released: 2015 | Record Label: Self Produced

Post a comment about this album

Tags

View events near New York City
Jazz Near New York City
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Squirmin'
Jazz WORMS
Glowing Life
Sylvaine Hélary
All Figured Out
Derek Brown
Taftalidze Shuffle
Vlatko Stefanovski
Entendre
Nik Bartsch

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.