All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

AA.VV.: The Best of Perception & Today Records

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Storia di eclettismo e di una certa sfacciataggine produttiva quella dell'etichetta Perception, attiva per meno di un decennio a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta.

Una storia in cui "siedono" fianco a fianco senza problemi differenti espressioni della cultura afroamericana del periodo, dal jazz al soul, dalla poetry a quella musica da ballo che di lì a poco si sarebbe tramutata nella farfalla disco, passando per massicce dosi di funk e cose più rock-oriented, ovviamente.

Fondata da Terry Phillips e Boo Frazier, ha come fiore all'occhiello la presenza in catalogo di Dizzy Gillespie, che per la Perception inciderà The Real Thing e Portrait of Jenny, due lavori di gusto jazz-funk come testimonia bene la "Matrix" che apre questa doppia raccolta.

Compilata da Dj Spinna e dal BBE Soundsystem, The Best of Perception & Today Records è infatti un ritratto musicale vivido e coinvolgente di quell'avventura produttiva e riserva all'ascoltatore curioso molte altre sorprese.

Ancora in ambito jazzistico troviamo anche il sassofonista e flautista James Moody [altro nome legato a Gillespie], qui con "Heritage Hum," ma non è niente male nemmeno la musica immediata dell'organista Julius Brockington, la poesia di Wanda Robinson, il sassofono di Tyrone Washington, la voce di Astrud Gilberto [con arrangiamenti di Eumir Deodato e una band con Airto Moreira e Billy Cobham] che canta "Take It Easy Brother Charlie," il flautista Joe Thomas, i suoni funk dei Bartel o della Fatback Band e molto altro ancora.

Nell'evoluzione verso sonorità più legate alla dance [sotto la guida di Patrick Adams], nome di riferimento è quello dei Black Ivory, la prima band di quel Leroy Burgess che diverrà un nome di spicco del periodo disco: la raccolta ce li presenta con pezzi come "You And I" o "Surrender".

Una raccolta davvero entusiasmante per la varietà di sapori, che testimonia ancora una volta non solo la vivacità artistica della New York del periodo, ma anche l'entusiasmo privo di barriere che animava i produttori dell'epoca. Per gli amanti delle sonorità black, una vera manna!

Track Listing: CD 1: 01. Dizzy Gillespie - Matrix; 02. The Eight Minutes - I Can't Get No Higher; 03. Adam Wade & Johnny Pate - Brother (Title); 04. JJ Barnes – You Owe It to Yourself; 05. Debbie Taylor - Too Sad to Tell; 06. Joe Thomas - Chitlins & Cuchifritos; 07. The Fatback Band - Njia (Nija) Walk; 08. Bartel - Naturally Good; 09. Madhouse - Get Some Of This; 10. Astrud Gilberto - Gingele; 11. The Albert - One Life; 12. Bobby Rydell - Honey Buns; 13. Black Ivory - You And I; 14. The Eight Minutes - Take My Love Don't Set Me Free; 15. Wanda Robinson - Instant Replay. CD 2: 01. Fatback Brother Bill Curtis - Dance Girl; 02. Bartel - Boogie; 03. Dizzy Gillespie - Alligator; 04. Black Ivory - I Keep Asking You Questions; 05. Julius Brockington - Rock Steady; 06. Tyrone Washington - Submission; 07. Joe Thomas - Every Brother Ain't a Brother; 08. Bartel - You've Just Been Bitten; 09. Black Ivory - Surrender; 10. The Eight Minutes - Find the One Who Loves You; 11. Astrud Gilberto - Take It Easy My Brother Charlie; 12. James Moody - Heritage Hum; 13. J. J. Barnes - Wishful Thinking; 14. The Eight Minutes - Looking For A Brand New Game; 15. Wanda Robinson - A Possibility (Back Home).

Title: The Best of Perception & Today Records | Year Released: 2013 | Record Label: BBE Records

About AA.VV.
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Cobb's Pocket
Cobb's Pocket
By Dan Bilawsky
Read Blues For Charlie
Blues For Charlie
By Jim Worsley
Read Cobb's Pocket
Cobb's Pocket
By Nicholas F. Mondello
Read Cause and Effect
Cause and Effect
By Ian Patterson
Read Geschmacksarbeit
Geschmacksarbeit
By John Eyles
Read Emergence
Emergence
By Geannine Reid
Read Never More Here
Never More Here
By Dan McClenaghan
Read Lanzarote
Lanzarote
By Gareth Thompson