All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Ed Palermo: Take Your Clothes Off When You Dance

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Ed Palermo: Take Your Clothes Off When You Dance
Dopo otto anni da un primo album molto apprezzato, The Ed Palermo Big Band Plays the Music of Frank Zappa, il saxofonista-arrangiatore Ed Palermo ritorna sul luogo del delitto con la sua formidabile big band per riproporre otto arrangiamenti di altrettanti brani scritti dal celebre musicista rock che è diventato allo stesso tempo la sua ossessione e la sua fonte di ispirazione. Ancora una volta si conferma l’approccio essenzialmente jazzistico di questa formazione allargata che conta nelle sue fila musicisti abbastanza noti che affrontano con impegno i difficili arrangiamenti scritti da Ed Palermo.

I brani provengono da periodi diversi della storia musicale di Zappa ma vengono ricondotti ad una rilettura che riporta il tutto ad uno dei periodi migliori della storia del musicista di Los Angeles: quello della big band che ritroviamo negli album Grand Wazoo e Waka Jawaka.

E’ il periodo degli impasti orchestrali grassi di fiati, delle lunghe divagazioni orchestrali, della raffinata concatenazione di assoli su parti tematiche complesse sia dal punto di vista armonico che da quello ritmico. Un periodo che ritroviamo evocato con grande competenza in questo album recentissimo, con alcune peculiarità che lo distinguono dall’originale, sottolineando la matrice jazzistica che era una componente importante ma non certamente centrale in Zappa, uomo capace di mischiare gli elementi in maniera deliziosa e spesso delirante, senza lasciare che una componente delle sue folli ricette diventasse prevalente.

Nel caso di Ed Palermo e della sua band invece la matrice jazzistica si fa assolutamente centrale, prende il sopravvento e sposta in qualche modo i punti di riferimento, facendo risplendere le componenti stilistiche e strutturali delle composizioni di Zappa, mettendo in mostra molti dettagli che magari rimanevano nascosti nelle esecuzioni originali. Non mancano interessanti citazioni di elementi be-bop che assumono una luce particolare in questo contesto.

Anche il ruolo della chitarra è decisamente diverso, anche perchè Carl Restivo non rinuncia al suo stile di chitarrista elettrico moderno e aggressivo, più in linea con le generazioni successive a quella di Zappa che era invece un chitarrista fondamentalmente rock, con una particolare predilezione per lo strumento usato in chiave quasi ‘vocale’, con inflessioni che prendevano i ritmi da quelli del parlato, scavalcando le cesure ritmiche abituali.

La versione di “Gumbo Variations” si tinge di funk e lascia spazio all’assolo dell’ospite Dave Riekemberg che urla la sua storia per poi dare spazio alla chitarra distorta e cattiva di Carl Restivo. La lunga successiva “Mama and Dad/Oh No” è quella dove forse la follia zappiana riemerge con più compiutezza, dopo una apertura vocale abbastanza timida, affidata a Carl Restivo, che dà spazio a fantasie strumentali fantasmagoriche sulle quali il leader Ed Palermo lascia un marchio ben preciso con un intenso e bruciante assolo di sax alto.

Track Listing

RDNZL; Take your Clothes Off When You Dance; Dwarf Nebula Processional March & Dwarf Nebula; Pound For A Brown On The Bus; Sleep Dirt; Gumbo Variations; Mom And Dad/Oh No; Moggio.

Personnel

Paul Adamy: electric bass; Bob Quaranta: piano; Ray Marchica: drums; Ted Kooshian: Kurzweil; Cliff Lyons: alto saxophone, clarinet; Phil Chester: alto & soprano saxophones, flute, piccolo; Bill Straub: tenor saxophone, clarinet; Ben Kono: tenor saxophone, flute; Barbara Cifelli: baritone saxophone; Charles Gordon: trombone; Joe Fiedler: trombone; Matt Ingman: bass trombone; Ronnie Buttacavoli: trumpet; John Hines: trumpet; Carl Restivo: vocals, guitar; Ed Palermo: arranger, alto saxophone.

Album information

Title: Take Your Clothes Off When You Dance | Year Released: 2006 | Record Label: Cuneiform Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read Hug!
Hug!
Matt Wilson Quartet
Read Touch & Go
Touch & Go
Susan Tobocman
Read The Ilkley Suite
The Ilkley Suite
Jamil Sheriff
Read Moving Through Worlds
Moving Through Worlds
Fiona Joy Hawkins
Read Data Lords
Data Lords
Maria Schneider Orchestra
Read Sleepy Town
Sleepy Town
Jamie Pregnell
Read Momento
Momento
Dave Milligan
Read Peace
Peace
Spirit Fingers

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.