Support All About Jazz

All About Jazz needs your help and we have a deal. Pay $20 and we'll hide those six pesky Google ads that appear on every page, plus this box and the slideout box on the right for a full year! You'll also fund website expansion.


I want to help
1

Nils Petter Molvær: Switch

Alberto Bazzurro By

Sign in to view read count
Nils Petter Molvær: Switch A tre anni dal precedente Baboon Moon, ecco ripresentarsi il cinquantatreenne trombettista norvegese con uno dei suoi album certamente più interessanti e riusciti. L'avvio sembra ripercorrere in verità stilemi già ampiamente noti, di una fascinosa staticità, ma fin dal secondo brano, "The Kit," qualcosa muta. La ritmica si fa più viva, pulsante, a squadernare un ventaglio espressivo che da qui in poi pare felicemente superare ciò che da sempre rappresenta un po' l'impasse della musica di Nils Petter Molvaer: l'eccessiva omogeneità, la reiterazione, la ripetitività.

Così, dopo il breve "Intrusion I," ecco il più ampio, pacato, a tratti scuro, quasi spettrale, "Quiet Corners," mentre più prossimo a "The Kit," quindi vitalistico, risulta "Strange Pillows," e via discorrendo. Ovunque il modo in cui la tromba stende le proprie larghe volute—slabbrate, flautate, incruente per eccellenza—sopra il tappeto (non di rado capace però di assumere un ruolo più dialettico del solito) srotolato dagli altri strumenti genera una souplesse preziosa e quasi olimpica, anche nei casi in cui (tipo "Bathroom") il mondo (sonoro) sottostante brulica e s'inerpica.

Alla fine si ha come l'impressione che questo universo così monolitico, sferico, sposi (e quindi giustifichi) persino qualche dubbio, e noi con lui: di poter pensare (sperare?), per capirci, che il futuro possa riservarci magari anche qualche piccola sorpresa. O grande, chissà?


Track Listing: Switch; The Kit; Intrusion I; Quiet Corners; Strange Pillows; Intrusion VII; Bathroom; Intrusion VI; Somewhere Shady; Intrusion III.

Personnel: Nils Petter Molvær: tromba, elettronica, voce; Geir Sundstøl: chitarre, basso a 6 corde; Morten Qvenild: hyperpiano, programming, elettronica; Jon Marius Aareskjold: programming; Erland Dahlen: batteria, percussioni, xilofono, chitarre.

Year Released: 2014 | Record Label: Okeh | Style: Modern Jazz


Related Video

Shop

Rediscovery
CD/LP/Track Review
Live Reviews
CD/LP/Track Review
Live Reviews
Catching Up With
Read more articles
Switch
Switch
Okeh
2014
buy
1/1
1/1
EmArcy
2013
buy
Baboon Moon
Baboon Moon
Sula Records
2011
buy
Hamada
Hamada
Sula Records
2010
buy
Hamada
Hamada
Thirsty Ear Recordings
2009
buy
Re-Vision
Re-Vision
Sula Records
2008
buy

More Articles

Post a comment

comments powered by Disqus

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.