All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Girardi - Recchia - Senni - Burk: Spinoza

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Dell'ultima infornata di Improvvisatore Involontario fa parte Spinoza. Nelle dotte note di copertina a firma di Davide Poggi si approfondisce la natura del pensiero del filosofo olandese per giungere infine a dimostrare il collegamento con esso da parte della musica di questo quartetto. Musica che persegue "...necessità nella contingenza, ordine nel disordine, geometrismo nella libera improvvisazione". Il ricorso a Spinoza e la correlazione fra due esperienze così lontane nel tempo potrebbero sembrare forzate. Mi domando se in realtà sia più pertinente attribuire l'intima motivazione dell'interplay fra i quattro ad una consapevole aderenza allo spirito di Spinoza, anziché rintracciare in esso un autorevole quanto involontario precedente filosofico degli abituali meccanismi su cui si regge l'attuale musica improvvisata.

Sta di fatto che il CD, a firma collettiva come sei degli undici brani, propone improvvisazioni ispirate a specifici passi dell'Ethica, che talvolta vengono letti con inflessione emiliana, distaccata, distonica e tutt'altro che professionale, dallo stesso Poggi.

"Virtù e ragione," scritto da Senni, è sicuramente il brano più "jazzistico," dall'andamento incalzante, con vari spunti melodici e riff tonificanti; ma anche i brani in cui l'interplay è più sfibrato, più evanescente, non mancano risvolti melodici soprattutto da parte di Burk e di Recchia.

Ne risulta un concept album insolito nell'intenzionale connessione fra jazz e filosofia, non monolitico per quanto riguarda la coerenza stilistica e comunque apprezzabile nei suoi austeri percorsi strutturali e sonori, che si basano su un interplay concentrato e lasciano emergere alcuni interventi personali notevoli.

Track Listing: 1. La mente o il corpo; 2. Virtù e ragione; 3. L'uomo libero; 4. La cosa più utile all'uomo è l'uomo stesso; 5. Falsità o privazione; 6. Essere per esistere; 7. La forza degli affetti; 8. Le idee e le cose: ordine e connessione; 9. Amore intellettuale eterno; 10. Enti metafisici; 11. La mente: azione e passione.

Personnel: Greg Burk (piano, glockenspiel); Davide Recchia (chitarra); Stefano Senni (contrabbasso); Alberto Girardi (batteria, perc.).

Title: Spinoza | Year Released: 2011 | Record Label: Improvvisatore Involontario

About Greg Burk
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Baikamo
Baikamo
By Karl Ackermann
Read Delicate Charms
Delicate Charms
By Mike Jurkovic
Read Chapters
Chapters
By Mike Jacobs