All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Samuel Blaser: Solo Bone

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Samuel Blaser: Solo Bone
Difficile tenere desta l'attenzione dell'ascoltatore/spettatore improvvisando in solitaria per quasi sessanta minuti con uno strumento scorbutico come il trombone.

Ancora più difficile se si propone un set senza l'ausilio, sempre più diffuso se non addirittura inflazionato, dell'elettronica e delle sue infinite declinazioni.

E senza stupire con effetti speciali come multifonici, schiocchi di lingua, fischi, growl esasperati e quant'altro. A parte l'ultimo brano, quando Blaser accenna a qualche forzatura nella produzione della colonna d'aria. Ma è solo per alleggerire la tensione, introducendo un elemento grottesco e sdrammatizzante.

Per il resto una rigorosa dimostrazione di come fantasia e creatività possano essere sufficienti ad accendere una comunicazione telepatica e privilegiata tra esecutore ed ascoltatore.

Pulizia di suono, linearità improvvisativa, ricerca timbrica attivata non per sconvolgere ma per arrivare a colpire dritti al cuore. Queste le armi usate dal giovane trombonista svizzero autore di una prova di grande maturità e autorevolezza.

Dove, tra composizioni originali di spessore ed estrema piacevolezza, si insinua una grande versione dell'ellingtoniana "Mood Indigo".

Dolce ed essenziale. Come l'intero album.

Personnel

Samuel Blaser: trombone.

Album information

Title: Solo Bone | Year Released: 2009 | Record Label: Slam Productions

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Ein.
Suomi Morishita
The Elements
Madre Vaca
Winter Garden
Flow Trio with Joe McPhee
Pachamama
Phisqa
Elsewhere
Keisuke Kishi
Old Souls
The KUH Trio
Other Worlds
Joe Lovano & Dave Douglas Soundprints

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.