All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Elliott Sharp's Terraplane: Sky Road Songs

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Per chi ama il blues, questa nuova avventura di Elliott Sharp e dei suoi Terraplane è un sontuoso banchetto di delizie a cui unirsi immediatamente, senza un attimo di esitazione. Non solo perchè i compagni di viaggio si chiamano Hubert Sumlin, leggendario chitarrista sideman di Muddy Waters e Howlin' Wolf (a cui è dedicato, tra l'altro, l'intero CD) o Eric Mingus, magnifico crooner del Delta, ma perché ognuna delle 14 tracce di Sky Road Songs è degna di un applauso.

Dalla superlativa "Outward," strumentale dove spicca il magico mandocello di Sharp, capace di mettere in comunicazione le rive del Mississippi con la scena elettrica contemporanea di New York, a blues di una modernità sconvolgente come "Down on the Block," "Off My Mind" (qui il solo di trombone di Curtis Fowlkes vale da solo l'acquisto del CD) o "Banking Blues". Ma tra i brani più riusciti figurano quelli che si pongono in una zona grigia, di frontiera come "I Blame You" e, soprattutto, la jazzata "Fade to Noir" cantata, con trasporto e pathos, dalla dotata Tracie Morris. Composizioni che pur mantenendo una matrice blues proiettano la propria anima in un universo musicale parallelo dove emergono variazioni ad alta tensione che profumano di avanguardia e di "altri mondi".

Un'altra nota di merito va non solo alla qualità dei brani, ma anche al loro perfetto equilibrio in termini di durata. Tutto è perfettamente calibrato: nessuna sbavatura o performance troppo autoidulgenti. Merito del grande lavoro di produzione di Joe Mardin. Un processo di affinamento e zooming che, come scrive lo stesso Sharp nelle note di copertina di Sky Road Songs, ha portato le composizioni allo loro essenzialità espressiva.

Anche con i Terraplane, come già succede normalmente per altri progetti, Sharp non si risparmia, firmando le musiche di quasi tutte le tracce (12 su 14) e alternandosi tra ogni tipo di strumento a corde (compreso la tradizionale steel guitar), l'elettronica e, ovviamente, i fiati. E confermandosi, se ancora non fosse chiaro, un talento assoluto della musica del nostro secolo, capace di muoversi con disinvoltura in aree musicali eterogenee, senza mai smarrire la capacità di sorprendere ed emozionare l'ascoltatore.

Track Listing: 1. Outward (Sharp); 2. Endless Path (Morris - Sharp); 3. Down on the Block (Sharp); 4. Dangerous Lands (Sharp); 5. Banking Blues (Mardin); 6. This House Is for Sale (Mingus - Sharp); 7. Fade to Noir (Morris - Sharp, Mardin); 8. Off the Hook (Sharp); 9. Off My Mind (Mingus - Sharp); 10. I Blame You (Morris - Sharp); 11. The Common Extreme (Morris - Sharp); 12. Sky Road Song (Sharp); 13. Inward (Sharp); 14. (Still Got The) Banking Blues (Mardin).

Personnel: Elliott Sharp (chitarre, mandocello, mandolino, elettronica, sax alto, clarinetto basso, percussioni), Hubert Sumlin ( chitarra elettrica in "This House Is For Sale"), Tracie Morris (voce), Eric Mingus (voce), Curtis Fowlkes (trombone), Alex Harding (sax baritono), Dave Hofstra (basso elettrico, basso acustico), Don McKenzie (batteria), Joe Mardin (armonica, percussioni, voce, basso elettrico, piano elettrico, vibrafono, vocal processing).

Title: Sky Road Songs | Year Released: 2012 | Record Label: MC Records

About Elliott Sharp
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Never More Here
Never More Here
By Dan McClenaghan
Read Lanzarote
Lanzarote
By Gareth Thompson
Read Strong Thing
Strong Thing
By Geannine Reid
Read Ocean in a Drop
Ocean in a Drop
By Geno Thackara