All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Universal Indians with Joe McPhee: Skullduggery

Enrico Bettinello By

Sign in to view read count
Universal Indians with Joe McPhee: Skullduggery
Un po' di collegamenti e incroci.
Il trio Universal Indians trae il proprio nome dal pezzo di Albert Ayler che chiudeva il disco Love Cry.
Ispirarsi a Ayler -o comunque a quel momento storico e espressivo in cui il sassofonista si trovò a agire, insieme a John Coltrane, Ornette Coleman e soci... -è già un'indicazione programmatica precisa.
Il riferimento poi alla convivenza di globale e particolare del nome è un ulteriore segnale di un'espressività in movimento.

Non potrebbe essere diversamente, dal momento che il sassofonista americano John Dikeman (ultimamente anche con William Parker) è un vero cosmopolita, attualmente di base in Olanda.
E che i suoi compagni di avventura, il bassista Jon Rune Strøm e il batterista Tollef Østvang sono, come si può intuire dai nomi, norvegesi.

Se poi aggiungiamo che "l'ospite d'onore" del trio, in questo concerto registrato a Anversa e ora diventato un ottimo disco, è un musicista cosmopolita e "ayleriano" come Joe McPhee, beh, tutto torna.

Ovviamente, e fortunatamente, dai tempi di Ayler di acqua ne è passata sotto i ponti e i quattro si muovono nel solco di una tradizione improvvisativa che è anche ormai saldamente europea e che dialoga in modo più o meno evidente con altre tensioni espressive della contemporaneità.
Ne esce un flusso a tratti astratto, ma più spesso alimentato da un'energia di grande bellezza, una forza del timbro e del gesto che, pur costretta a un'inerzia quasi inarrestabile, come una palla di metallo fuso che rotola veloce, non dimentica mai di gettare incendiari sguardi d'intesa ai propri compagni di viaggio.

Chi ama questi territori avventurosi e la magia evocativa degli incroci, non resterà deluso.

Track Listing

Yeah, and?; Dewey's do; Skullduggery; Wanted.

Personnel

Joe McPhee: alto saxophone, pocket trumpet; John Dikeman: tenor, baritone saxophone; Jon Rune Strøm: double bass; Tollef Østvang: drums.

Album information

Title: Skullduggery | Year Released: 2015 | Record Label: Clean Feed Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

View events near Amsterdam
Jazz Near Amsterdam
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Read Improdimensions
Improdimensions
Agustí Fernández / Liudas Mockūnas
Read In Baltimore
In Baltimore
George Coleman
Read Escape The Flames
Escape The Flames
Binker and Moses

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.